E’ morto Mario Russo: ex allenatore di Cosenza, Crotone e Palmese, aveva 69 anni

Segnò il suo primo gol da calciatore su rigore nel 1964 contro la Reggina. Lutto nel mondo del calcio, se ne va Mario Russo

Mario RussoE’ deceduto poche ore fa Mario Russo, 69enne, ex calciatore del Lecce, Roma e Catanzaro ed allenatore di squadre del calibro di Catania, Cosenza, Avellino, Casarano e Salernitana. Mario Russo è stato vittima di un malore improvviso che non gli ha dato scampo. Se ne è andato un maestro del calcio cultore della tattica e grande uomo di spogliatoio. Persona moolto educat, rispettoso e rispettato Mario Russo ex centrocampista, classe 1948, ècrescuto nelle giovanili del Lecce ed esordì in prima squadra a L’Aquila, il 18 aprile del 1964. Poi, due domeniche dopo, segnò il suo primo gol, su rigore, contro la Reggina proprio a Reggio.

Mario_Russo,_Ternana_1970-71Diverse stagioni in Serie B nel ruolo di mediano con Ternana, Catanzaro Atalanta, Lecce.In Serie A ha disputato una gara con il L.R. Vicenza e 29 partite con la Ternana nel 1972-1973.

La carriera di Russo come allenatore si svolta quasi esclusivamente in Serie C e D, da Nardò, a Martina Franca, passando per  Monopoli, poi Arezzo, Salernitana, Campobasso,  Casarano, Casertana,  Fidelis Andria, Barletta,  Catania,  Rimini, Tricase,  Crotone, ad Avellino, alla Cavese, alla Palmese ed infine a Cosenza, dove nel 2004 ha lasciato il calcio.