Reggio, il Partito Comunista durissimo contro Falcomatà: “vendita del Parco Caserta emblema del suo fallimento” [INTERVISTE]

Reggio, sulla vendita del Parco Caserta il Partito Comunista si scaglia contro il Sindaco

conf pdci parco caserta (7)Si è tenuta questa mattina una conferenza presso i locali della Federazione provinciale del Partito Comunista d’Italia di Reggio, sulla “vergognosa vendita del Parco Caserta e dei beni comuni ai privati, emblema del fallimento della giunta Falcomatà” (questo il titolo dell’incontro). All’incontro hanno partecipato Ivan Tripodi, Segretario cittadino PCdI, Silvia Martino della Segreteria cittadina PCdI, Lorenzo Fascì Segretario provinciale PCdI e Michelangelo Tripodi Segretario regionale PCdI. Nel corso dell’incontro con la stampa, gli esponenti del Partito Comunista d’Italia hanno percorso un completo excursus storico sulla vicenda del Parco Caserta, consegnando ai giornalisti presenti i documenti che certificano le delibere della giunta e del consiglio comunale con l’atto di vendita (che alleghiamo a corredo dell’articolo).

Qui l’atto di vendita del Parco Caserta e delibere della giunta e del consiglio comunale