fbpx

Messina: cala il sipario sulla Vara 2022, lo spettacolo dei fuochi d’artificio illumina lo Stretto

/

Con lo spettacolo pirotecnico cala il sipario sulla Vara 2022, la festa religiosa più sentita a Messina

Con lo spettacolo pirotecnico, dalla Madonnina del Porto, cala il sipario sulla processione della Vara 2022, la festa religiosa più sentita a Messina e con la quale la città ogni anno rinnova il patto di fede e devozione con Maria. L’edizione di quest’anno, dopo lo stop imposto dalla pandemia da Covid-19, si è svolta regolarmente e in sicurezza. Circa 100 mila persone hanno partecipato alla processione che ha preso il via da Piazza Castronovo. Quest’anno la Vara è dedicata a Franz Riccobono, storico messinese e tra le anime di questa fantastica manifestazione religiosa, scomparso recentemente.

Come da tradizione il carro votivo è trainato da centinaia di tiratori, ha fatto sosta davanti alla Prefettura ed al Comune. Spettacolari le fasi della “girata”, la manovra per immettere il carro votivo lungo la via 1° Settembre con l’emozionante ingresso tra migliaia di fedeli a Piazza Duomo.

Messina: il messaggio dell’arcivescovo mons. Accolla

“Rendiamo grazie al Signore. Diamo senso ed importanza alla famiglia: ci si educa alla tenerezza, con l’amore e non con la forza. Maria è modello in questo, ci ha indicato il cammino e la meta. Se ci attenzioniamo su questi aspetti, la nostra società può ricominciare con gioia e con forza”, afferma Mons. Accolla.

Messina rinnova la devozione all’Assunta: ingresso trionfale della Vara a Piazza Duomo | FOTO