fbpx

Edilizia residenziale pubblica, il Comune di Vibo Valentia assegna gli alloggi

Edilizia residenziale pubblica, il Comune di Vibo Valentia assegna gli alloggi. L’amministrazione illustra le attività e i risultati raggiunti

Chiaravalloti, Scalamogna, Limardo, Putrino, Teti, Nocita

“Dopo circa 15 anni, a Vibo Valentia torniamo ad assegnare alloggi di edilizia residenziale pubblica. Un risultato straordinario merito del lavoro degli uffici comunali che ringrazio, che su input dell’amministrazione hanno dato corso ad un chiaro mandato: andare incontro alle istanze della cittadinanza, specie di quelle fasce che hanno maggior bisogno di risposte”. Ha esordito così il sindaco Maria Limardo nel corso della conferenza stampa odierna convocata per comunicare come l’ente abbia consegnato già oggi quattro alloggi (due a Porto Salvo, uno a Piscopio e uno a Vibo) mentre altri due verranno consegnati a breve, sempre a Porto Salvo. Affiancato dal vicesindaco Pasquale Scalamogna, che ha seguito l’intero iter della pratica, dall’assessore Rosa Chiaravalloti, che ha curato gli aspetti legati ai contributi sui canoni di locazione, dal presidente del consiglio Rino Putrino e dalla dirigente Adriana Teti, oltre che dal funzionario Andrea Nocita che si è occupato delle questioni tecniche, il primo cittadino ha illustrato l’attività ed i risultati raggiunti in questo settore. “Ho letto la felicità negli occhi dei cittadini beneficiari degli immobili, che è anche la mia felicità, perché la casa è uno dei beni più cari che possiamo avere”. All’incontro con i giornalisti erano presenti anche l’assessore ai Lavori pubblici Giovanni Russo ed il consigliere comunale Giuseppe Cutrullà, il quale ha potuto testimoniare direttamente anche la piacevole sorpresa manifestata dal cittadino di Piscopio, che attendeva un alloggio da ben 24 anni.

Il sindaco, col supporto dei presenti, ha enunciato inoltre tutte le iniziative già intraprese in materia. “Abbiamo inviato una lettera con l’apposita scheda a tutti gli occupanti delle 263 abitazioni Erp di proprietà comunale per redigere il censimento e procedere con la verifica dei requisiti previsti dalla legge per il mantenimento del titolo ad occupare l’immobile. A febbraio procederemo col bando per aggiornare la graduatoria degli aventi diritto, e nello stesso mese manderemo in appalto i lavori per il rifacimento esterno delle palazzine di viale Affaccio per i quali abbiamo impegnato la somma di 150mila euro, mentre altri 50mila euro li abbiamo stanziati per la manutenzione ordinaria delle altre abitazioni”. L’assessore Scalamogna ha fatto sapere che il Comune ha già partecipato ad un bando regionale sulla base di un progetto da 12 milioni di euro per l’efficientamento energetico di tutti gli immobili Erp di proprietà comunale, per il quale l’ente è presente in graduatoria ma non ancora beneficiario per insufficienza di fondi.

Altro capitolo importante, dettagliato dall’assessore Chiaravalloti, quello sui contributi ai canoni di locazione, ai cui bandi regionali l’ente ha partecipato sin dall’insediamento dell’amministrazione Limardo. “Sono in corso di erogazione rimborsi per 317mila euro agli aventi diritto per l’annualità 2021, ed analoga misura è confermata per l’annualità 2022. Segno che anche su questo fronte il Comune di Vibo Valentia è pronto a dare risposte concrete a chi si trova in particolari difficoltà di natura economica e non solo”. “Questi importanti risultati raggiunti nell’esclusivo interesse della collettività – ha concluso il sindaco Limardo – testimoniano la grande attenzione che questa amministrazione pone nei confronti di tutta la cittadinanza, ma in particolare delle fasce svantaggiate. Risultati che assumono una valenza ancor più grande se si pensa che il lavoro è stato svolto tra le mille difficoltà che tutti ben conosciamo e con la scarsità di risorse umane a disposizione. Per questo non finirò mai di ringraziare chi si spende costantemente per far sì che Vibo Valentia possa crescere giorno dopo giorno e raggiungere quegli obiettivi che ci siamo prefissi e che pian piano stiamo riuscendo ad ottenere”.