fbpx

Reggio Calabria: il Planetario organizza il concorso nazionale “In memoria di Olga: la vita oltre”

planetario

Possono fare richiesta di partecipazione, in forma individuale e/o come gruppo classe, gli allievi della scuola dell’infanzia e della scuola primaria statali e paritarie senza distinzione di nazionalità e cittadinanza

Nell’ambito del Protocollo di Intesa MI – SAIt, la Società Astronomica Italiana, il Ministero dell’Istruzione, Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione – Direzione generale per gli ordinamenti scolastici, la valutazione e l’internazionalizzazione del Sistema Nazionale di Istruzione, la Città Metropolitana di Reggio Calabria, indicono la XV Edizione del Concorso Nazionale “In memoria di Olga: la vita oltre”.

Il Concorso, istituito nel maggio 2008, per ricordare la piccola Olga Panuccio, vittima, all’età di tre anni, di una feroce aggressione insieme con i suoi genitori e deceduta il 1° aprile 2008, ha come finalità quella, di accomunare alla memoria di Olga tutti i piccoli cui è stata negata la possibilità di un sereno avvenire.

Nella considerazione che il cielo stellato sia il luogo che idealmente accoglie ogni bimbo scomparso, il concorso si rivolge agli alunni della scuola primaria e dell’infanzia per sollecitarli all’osservazione del cielo notturno e a una personale riflessione, che si traduca in una pagina scritta o in un’elaborazione grafica.

Possono fare richiesta di partecipazione, in forma individuale e/o come gruppo classe, gli allievi della scuola dell’infanzia e della scuola primaria statali e paritarie senza distinzione di nazionalità e cittadinanza.

Gli elaborati dovranno pervenire entro e non oltre il 30 novembre 2022 al seguente indirizzo: Laboratorio Di Didattica Pitagora

Casella Postale 32

89125 Reggio Calabria

Non farà fede il timbro postale.

o brevi manu presso:

Planetarium Pythagoras

Via Margherita Hack

89124 Reggio Calabria.

Il bando del concorso è visionabile sul sito del Planetarium Pythagoras: www.planetariumpythagoras.com e sul sito della Società Astronomica Italiana www.sait.it.

Per info:

Telefono/fax: 0965 32 46 68