fbpx

Reggio Calabria, le IMMAGINI della Partita della Solidarietà: Reggina Primavera e Nazionale Attori in campo per una giusta causa

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
/

Tanti i personaggi noti che hanno preso parte all’occasione, Ciccio Cozza tra coloro che hanno raccolto più applausi

Perché lo sport è fratellanza, inclusione, diffonde e insegna i più nobili valori etici. Si è svolta questa mattina la Partita della Solidarietà, evento benefico programmato allo stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria. Tantissimi i bambini presenti sugli spalti a tifare per le due squadre scese in campo, la Reggina Primavera e la Nazionale Attori (per la cronaca gara terminata 9-8 a favore dei giovani calciatori). Un match, da sottolineare, seguito soltanto al minuto di silenzio nel rispetto della scomparsa di Giampiero Galeazzi, amato giornalista sportivo che si è spento nelle scorse ore dopo aver combattuto contro una grave malattia. Tanti i personaggi noti che hanno preso parte all’occasione: Enrico Loverso, Mario Ermito, Raimondo Todaro, Antonio Tallura, Andrea Agostinelli, Ludovico Fremont, gli ex amaranto Ciccio Cozza, Ciccio Marino, Ivan Franceschini e molti altri. L’ex trequartista amaranto è stato tra i protagonisti più applauditi, grazie al suo tocco ancora sopraffino e mai dimenticato dal popolo reggino.

L’appuntamento è stato promosso dall’Organizzazione internazionale SOS Villaggi dei Bambini, nell’ambito della campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per contrastare la povertà educativa in Italia Il Futuro è in Gioco, insieme al Comune di Reggio Calabria e in collaborazione con Figc, Acli e USAcli. Da segnalare anche numerosi prestigiosi patrocini e il sostegno della Croce Rossa Italiana – sede di Reggio Calabria che ha messo a disposizione gratuitamente, nel corso della Partita della Solidarietà, due autoambulanze con un medico a bordo e personale sanitario. In campo il Sindaco Giuseppe Falcomatà e tanti personaggi del mondo dello spettacolo reggino: a regalare sorrisi anche il comico Pasquale Caprì che per scherzo ha fatto diramare l’allerta meteo al primo cittadino e poi si è messo a giocare a “murra”. La pioggia ha poi rovinato un po’ lo spettacolo e le tribune si sono colorate di ombrelli, in molti hanno resistito fino alla fine ed hanno assistito a questa sfida organizzata per una giusta causa.

Reggio Calabria, al Granillo va in scena la Partita della Solidarietà: Reggina Primavera e Nazionale Attori in campo per una giusta causa [VIDEO]