fbpx

Chi l’ha detto che il barbiere è un mestiere per soli uomini? Roberta Iiriti, la barber lady di Reggio Calabria vince gli Internazionali maschili

Roberta Iiriti

Una giovane barber lady di Reggio Calabria trionfa al World Champions Barber con la Nazionale italiana maschile: i sacrifici di Roberta Iiriti ripagati da una dolce vittoria

Nei giorni scorsi, presso lo storico complesso del centro congressi Ariston di Capaccio (Paestum), si è svolto “Hair and Beauty Congress“, salone internazionale dedicato agli operatori del settore della bellezza e della cura del corpo. CAT Italia e CMC World, le due associazioni promotrici, sono riuscite a organizzare un evento, dopo i mesi bui della pandemia, riunendo brand, hair show e competizioni di caratura internazionale. A tal proposito, l’Italia è riuscita a distinguersi vincendo l’ennesima competizione di un 2021 decisamente a tinte azzurre dal punto di vista delle competizioni sportive e non.

La Nazionale Italia Barber maschile ha trionfato nel World Champion Barber. Nazionale maschile, nella quale è presente anche una donna. Si tratta di Roberta Iiriti, giovane barber lady che dimostra come la professione di barbiere, negli ultimi anni, si sia aperta sempre più anche alle donne. Roberta ha 30, è originaria di Bova Marina, ma vive e lavora a Melito Porto Salvo da 10 anni. All’età di 15 anni ha deciso di diventare una barber lady e grazie al duro lavoro si è guadagnata la convocazione con la Nazionale maschile come unica Calabrese. La vittoria degli Internazionali è stata la più dolce delle soddisfazioni.

Un sogno iniziato con la convocazione in Nazionale e concluso con questa vittoria inaspettata. Ad oggi posso affermare che i sacrifici fatti ripagano sempre. – afferma Roberta con orgoglio – È stata un’emozione indimenticabile e per questo voglio ringraziare i mie compagni di squadra: Massimiliano Licciardello, Davide Vitagliano, Giuseppe Patania, Emanuele Mellone, Saverio Riccio, Carlo La Torre, Salvo D’angelo; i coach che hanno creduto in me Giuseppe Salzano e Cosimo Campagna nonché Claudio Iannotta e Cris Greco che è responsabile della N.A.A.C Accademy in Calabria; il presidente Cat Italia luigi Bilancio e il presidente C.M.C Antonio Bilancio“.