fbpx

Reggina, per Rolando c’è la fila: quattro squadre interessate tra B e C, c’è anche il Catanzaro

rolando reggina Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Gabriele Rolando ha fatto ritorno alla Reggina dopo il prestito al Bari, ma non rientra nei piani della società ed è quindi nuovamente in uscita: nei suoi confronti gli estimatori non mancano

Il tema uscite è quello sempre caldo in casa Reggina, nonostante le ufficialità di Rivas e Gavioli nonché i colpi quasi definiti Laribi e Vasco Regini. Taibi lo aveva detto a chiare lettere nell’intervista concessaci la scorsa settimana, ribadendolo prima e dopo più volte: con i rifiuti di qualche calciatore, il mercato in entrata rimane un po’ bloccato. Diversi i calciatori che stanno facendo ostruzionismo, in attesa di trovare l’offerta migliore, mentre per altri il discorso è un po’ differente: si valutano le offerte e si sceglie la migliore.

In tal senso è forte il corteggiamento di Serie B e Serie C nei confronti di Gabriele Rolando. L’esterno, grande protagonista della promozione con Toscano, lo scorso gennaio è andato in prestito al Bari, facendo ritorno a fine stagione. Non rientra nei piani del club e si prospetta dunque, per lui, la cessione. Alla finestra, come verificato dalla nostra redazione, gli estimatori non mancano. Per la precisione, due squadre cadette e due di Lega Pro. C’è stato un approccio con l’Ascoli e uno con la neopromossa Alessandria (che ha avuto Rubin), ma per ora la situazione è in stand-by, mentre in terza serie il calciatore è stato contattato dal retrocesso Pescara e dal Catanzaro, in cui nell’ultima stagione ha militato Garufo.

Insomma, in questo caso le offerte non mancano: è probabile che il calciatore faccia la sua scelta tra tutte e decida la soluzione migliore. Seguiranno aggiornamenti.