fbpx

“Bastardi, ladri, merde” sui social ai Vigili Urbani di Reggio Calabria: denunciati per diffamazione aggravata a mezzo stampa

vigili urbani

Reggio Calabria, denunce per falso e diffamazione e sequestri: questi i servizi dei Vigili Urbani negli ultimi giorni

Prosegue senza sosta l’attività del Corpo di Polizia locale di Reggio Calabria. Nell’ambito dei servizi d’ istituto negli ultimi tre giorni sono stati deferiti alla locale A.G. in stato di libertà n. 4 cittadini per vari reati. Nel dettaglio: due per diffamazione aggravata a mezzo stampa e per istigazione a delinquere. Due cittadini avevano infatti epitetato su un famoso social network gli agenti del Corpo con aggettivi dispregiativi quali, bastardi, ladri, merde ecc. istigando anche alla violenza contro gli operatori di polizia. Un altro cittadino invece è stato sorpreso alla guida di un veicolo con un certificato medico di rinnovo della validità della patente di guida risultato poi falso e sottoposto a sequestro. Ed ancora un giovane è stato denunciato per aver causato un incidente stradale in stato di ebbrezza alcolica. Quattro veicoli sono stati inoltre sequestrati per mancata copertura assicurativa. Nell’ambito dell’attività formativa e di qualificazione degli operatori del Corpo, va annoverato il conseguimento del brevetto di assistente bagnanti della Federazione Italiana Nuoto da parte di sei agenti in forza al Comando di viale Aldo Moro. Ai neo brevettati, che hanno superato brillantemente l’esame teorico pratico al termine del corso, è stato espresso vivo compiacimento dal Comandante e dell’assessore dott. Brunetti.