fbpx

Venetico, conclusa la due giorni dedicata alla presentazione delle panchine letterarie [GALLERY]

/

Venetico, si è conclusa domenica 28 marzo la due giorni dedicata alla presentazione ufficiale delle panchine letterarie

Si è conclusa domenica 28 marzo la due giorni dedicata alla presentazione ufficiale delle panchine letterarie di Venetico. Un’iniziativa voluta fortemente dall’amministrazione comunale in stretta collaborazione con l’Associazione Culturale Promnia e ottenuta grazie ai fondi della Democrazia Partecipata. Tutto ha avuto inizio sabato 27 marzo alle ore 15:30 presso la piazza Immacolata di Venetico Superiore dove sono state “svelate” e presentate 3 panchine letterarie: tra queste una dedicata al professore Giunta punto di riferimento culturale della comunità venetichese. Presente anche la guida spirituale del paese Padre Merlino il quale ha, prima ringraziato e applaudito per questa iniziativa per poi procedere alla benedizione delle panchine. Nella giornata di domenica la cerimonia di inaugurazione si è spostata, prima in Villa Comunale e subito dopo sul lungomare di Venetico Marina. A condurre l’evento, anche in diretta streaming, (visibile sulla pagina Facebook del Comune di Venetico), è stato il giornalista e presentatore Giovanni Remigare. Dopo i saluti di rito e la presentazione dell’evento, a prendere la parola è stata la Sen. Barbara Floridia in collegamento video per porgere i saluti a tutti i cittadini di Venetico e fare un plauso all’amministrazione comunale e all’Associazione Promnia per la valida e lodevole iniziativa. Subito dopo è stato il turno del vice Sindaco Domenico Giusto che ha sottolineato quanto sia importante per un paese come Venetico puntare ad una continua crescita e condivisione culturale.
Dello stesso avviso anche l’assessore Concetta Capillo che ha rimarcato con grande soddisfazione il lavoro che giornalmente svolge il Comune di Venetico dal punto di vista sociale e non solo.

L’assessore Salvatore Mezzatesta è stato sicuramente tra i grandi promotori di quest’iniziativa e con il suo intervento ha fatto capire quanto l’amministrazione comunale abbia a cuore determinate tematiche per il bene della comunità. Parole ricche di soddisfazione e di forte emozione: “siamo orgogliosi di quanto portato avanti insieme all’Associazione Promnia, siamo contenti di poter donare ai cittadini di Venetico un po’ di cultura, di bellezza e di storia, il tutto ad impreziosire un paese già amato e apprezzato in tutta la Sicilia e non solo”. L’associazione Promnia, come già più volte detto è stata determinante per la realizzazione di questo progetto e in fase di conferenza il Presidente Valentina Gangemi ha voluto evidenziare quanto il lavoro in sinergia con l’amministrazione può solo portare a grandi risultati, risultati che restano preziosi per l’intero paese. Bellezza e cultura sono e devono essere i punti di forza di una Venetico viva e attiva. Terminato il dibattito, i partecipanti si sono trasferiti sul lungomare di Venetico per scoprire le 7 panchine letterarie, ognuna di esse posizionata in direzione di ogni arteria stradale che sfocia sul lungomare. Emozionante la lettura di alcune poesie da parte di Donatella La Macchia, tra queste le due realizzate da artisti locali, quali il compianto Carmelo Lanfranco e Rosario Aveni. La cerimonia di presentazione è stato organizzata in pieno rispetto delle normative vigenti anti Covid ed è importante sottolineare la diligente e attenta partecipazione da parte di tutti cittadini.