fbpx

Calabria, “la piattaforma per la prenotazione del vaccino è in tilt”: la segnalazione di Tansi, a Cosenza difficoltà per entrare in lista

Vaccino AstraZeneca Foto Ansa

Calabria, Tansi fa notare alcune problematiche nella prenotazione del vaccino: “moltissima gente prova a chiamare al numero verde ma dopo ore o intere giornate d’attesa non risponde nessuno”

Problemi per la prenotazione del vaccino in Calabria, è quanto segnala sui social il leader di Tesoro Calabria. Come mostra la foto pubblicata dal candidato alle prossime elezioni regionali, inserendo il CAP 87100 (Cosenza) il portale ufficiale comunica che i centri vaccinali della zona “non hanno disponibilità per la vaccinazione”. L’invito è fare una ricerca con altri CAP. Da qui la reazione di Tansi, che si sfoga così: “in Calabria il sistema di prenotazione online per i vaccini è in tilt per totale incapacità organizzativa. Siamo nelle mani di dilettanti allo sbaraglio e in gioco c’è la nostra vita. Moltissima gente prova a chiamare al numero verde ma dopo ore o intere giornate d’attesa non risponde nessuno. Tra questa gente ci sono soggetti fragili tra cui ultraottantenni, persone a rischio con gravi patologie e disabili. Questi ritardi provocheranno molte morti che si potevano evitare. Cosa abbiamo fatto di male noi Calabresi per meritarci tutto questo? Ma una soluzione c’è, eccome! Alle prossime elezioni regionali”. Attualmente la Calabria è la penultima Regione italiana nella percentuale di dosi di vaccino utilizzate con il suo 74,8%. Peggio solo la Sardegna (74,1%).