fbpx

Vaccini e coronavirus: il calendario delle vaccinazioni per gli over 80 regione per regione [INFO e DETTAGLI]

Coronavirus, vaccini contro il Covid 19, slitta la fase 2. Ecco il calendario delle vaccinazioni per gli over 80 regione per regione

Prosegue tra intoppi e vari problemi la campagna di vaccinazioni contro il Covid 19 in Italia. Stiamo per entrare nella seconda fase del piano vaccinale, quella che prevede la somministrazione del vaccino agli over 80 che prevede, però, uno slittamento.

Ecco il piano regione per regione: 

VALLE D’AOSTA – La Regione conta di iniziare la somministrazione dall’8 febbraio.

PIEMONTE – Il ‘Vaccine day’ per gli over 80, inizialmente fissato per il 30 gennaio, è slittato una volta al 6 febbraio e, ad oggi, a data da destinarsi.

LOMBARDIA – Si parte il 25-26 marzo.

TRENTINO ALTO ADIGE – Seconda fase giè cominciata da giorni. Si è già arrivati alla somministrazione dei richiami.

VENETO – Il 15 febbraio si partirà con gli over 80 e, dal 22, con gli over 75.

FRIULI VENEZIA GIULIA – Il via alla seconda fase è fissato per la seconda metà di febbraio.

LIGURIA– Si dovrebbe iniziare tra il 12 e 15 febbraio.

EMILIA ROMAGNA – Non c’è ancora una data ufficiale, ma probabilmente si partirà da marzo.

TOSCANA – Non c’e’ ancora una data ufficiale.

MARCHE – Non c’e’ ancora una data ufficiale

UMBRIA– Al via dopo l’8 febbraio.

LAZIO – Da domani, 1 febbraio, saranno aperte le prenotazioni. Le somministrazioni cominceranno l’8 febbraio.

ABRUZZO – Aperte le prenotazioni, ma non c’e’ ancora una data ufficiale per l’inizio della somministrazione.

MOLISE – Non c’e’ ancora una data ufficiale.

CAMPANIA – Sono attive le prenotazioni. Si parte tra il 10 e il 15 febbraio.

BASILICATA – Si era pensato all’1 febbraio, ma la data e’ stata ‘congelata’ a causa dei ritardi delle consegne.

PUGLIA – Si parte la prossima settimana.

CALABRIA – Non c’è ancora una data.

SICILIA – L’inizio della fase due è slittata a fine febbraio.

SARDEGNA – L’avvio era previsto per metà febbraio, ma è slittato di quatto settimane.