fbpx

Motta San Giovanni, pubblicato l’avviso per l’attribuzione di buoni spesa

buoni spesa

Motta San Giovanni: è stato pubblicato l’avviso, rivolto alle famiglie del territorio comunale che vivono una condizione di disagio socio-economico a causa dell’emergenza Coronavirus, per l’attribuzione di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità

È stato pubblicato l’avviso, rivolto alle famiglie del territorio comunale che vivono una condizione di disagio socio-economico a causa dell’emergenza Coronavirus, per l’attribuzione di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità. Chi fosse interessato a presentare domanda dovrà farlo entro le ore 12 di venerdì 11 dicembre, utilizzando l’apposita modulistica e consegnandola presso la sede municipale di Motta o la Delegazione di Lazzaro, o inviandola tramite pec protocollo@pec.comunemottasg.it o email sindaco@comunemottasg.it. L’avviso e la modulistica possono essere visionati e scaricati dal sito www.comunemottasg.it o ritirati presso le sedi comunali. I buoni spesa potranno essere utilizzati presso gli esercizi commerciali che hanno aderito al “Protocollo di Solidarietà” il cui elenco sarà comunicato ai beneficiari al momento della consegna dei buoni spesa e pubblicato sul sito internet. I buoni sono personali, non trasferibili, né cedibili a terzi, non convertibili in denaro contante. Sono fatti salvi eventuali accordi tra il Comune e gli Enti del volontariato per l’acquisto di spesa alimentare in favore di persone impossibilitate a provvedere personalmente ed autonomamente. L’Ufficio Politiche Sociali del Comune di Motta San Giovanni verificherà, per quanto di competenza e comunque successivamente all’attribuzione dei buoni spesa stante l’urgenza di avviare la presente misura di sostegno, la veridicità delle dichiarazioni sottoscritte nelle domande di assegnazione dei buoni. Qualora dal controllo emerga la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni, ai beneficiari non aventi diritto sarà richiesta l’immediata restituzione del contributo riconosciuto e saranno deferiti all’Autorità Giudiziaria.