fbpx

Chievo-Reggina, la probabile formazione amaranto: davanti scalpita Lafferty, ma non si esclude più di una sorpresa

toscano reggina formazione

Chievo-Reggina, le possibili scelte di formazione di mister Toscano in vista del match di domani: tanti i dubbi da sciogliere

La vittoria contro il Brescia ha risolto più di un problema per mister Toscano, se a questo uniamo anche il ritorno di due calciatori e quello prossimo – seppur non domani – di Jeremy Menez. Si resta in attesa di capire il motivo della mancata convocazione di Situm e Denis, ma potrebbe anche essere riposo in via precauzionale. In questo modo, si può affrontare questo mese “terribile” con più serenità e qualche possibilità di scelta in più. Non per niente, come confermato dal tecnico in conferenza stampa, in vista di Chievo-Reggina di domani (clicca QUI per seguire la diretta), i dubbi sono diversi. Proviamo a fare chiarezza reparto per reparto.

PORTIERE E DIFESA – Confermato Plizzari tra i pali, mentre scalpita Loiacono dopo due gare a riposo. L’esperto difensore dovrebbe affiancare Cionek e Delprato sulla retroguardia. Considerando l’assenza di Rossi e un Gasparetto “a mezzo servizio” (ieri non ha preso parte alla seduta dei compagni), Stavropoulos sarà la prima alternativa.

CENTROCAMPO – Due sole certezze: De Rose e Crisetig. A questo, da aggiungere la solidità di un modulo che sta dando garanzie: il 3-5-2 puro. Con il primo in mediana e il secondo mezz’ala, il dubbio principale in mezzo è tra Bianchi e Folorunsho, visto il ritorno di quest’ultimo dopo la squalifica. Staffetta ormai scontata e, chi partirà dalla panchina domani, lunedì col Venezia potrebbe essere titolare. Sulla destra è probabile il ritorno di Rolando, vista l’indisponibilità di Situm e Peli, ma non è da scartare la scelta più conservativa Delprato.

ATTACCO – Bellomo è l’intoccabile e verrà confermato davanti. Tanti dubbi sul compagno, anche qui considerando le gare ravvicinate. Scalpita Lafferty, che è favorito. Non è da escludere una soluzione più “leggera”, sfruttando la velocità di Rivas anziché il peso di una prima punta. Soluzione, questa, che è stata anche provata in allenamento mercoledì.

Reggina, news dall’infermeria: ecco perché sono out Denis e Situm

Reggina, cosa cambia con l’assenza di Denis e Situm: Lafferty e Rolando in pole, ma…

formazione reggina toscano grafica interna

Chievo-Reggina, parole al miele di Aglietti: “A Reggio i miei anni più belli. Toscano? Era il mio ‘spacciatore’ di assist preferito”

Chievo-Reggina: l’arbitro è ancora Ayroldi, ma per sua fortuna manca Menez…

Reggina, sei avvertita: a Verona (sponda Chievo) è un campo maledetto! I precedenti: da Cossato a Marcolini, e pagò pure Gustinetti…

Chievo-Reggina, dove vedere il match di Serie B: info su diretta Tv e live Streaming

La Reggina, Toscano, Aglietti e quegli stranissimi segni del destino: l’ultima partita insieme e un obiettivo comune…