fbpx

Monza-Reggina 1-0, le pagelle di StrettoWeb: disastro Folorunsho, ma chi sarà il prossimo? Prendere esempio da De Rose…

reggina de rose Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Monza-Reggina, le pagelle di StrettoWeb – Si è appena conclusa la partita dell’U-Power Stadium tra i ragazzi di Brocchi e quelli di Toscano

Monza-Reggina, le pagelle di StrettoWeb – Quarta sconfitta di fila per gli amaranto, che per l’ennesima volta giocano un tempo intero in inferiorità numerica per l’espulsione a Folorunsho ad inizio ripresa. Il Monza vince 1-0 con un gol di Mota Carvalho e fa sprofondare i ragazzi di Toscano in classifica. Di seguito le PAGELLE della nostra redazione.

Reggina autolesionista, le sue partite durano solo un tempo: il Monza s’impone 1-0 e fa sprofondare gli amaranto

Plizzari 6.5 – Il rigore è inesistente e lui ha modo di riscattarsi, rendendo meno pesante il passivo anche nel finale.

Delprato 6 – La sua partita sarebbe anche da 6.5, ma il mezzo voto in meno è per aver perso il duello su angolo con Mota Carvalho che regala il gol. Tradito dalla sua struttura fisica.

Cionek 6 – La difesa oggi è più compatta e lui non demerita.

Rossi s.v. – La sua partita dura solo 20 minuti (dal 22′ Stavropoulos 6 – Anche lui fa il suo senza sbavature).

Situm 6.5 – E’ tra i migliori per la seconda settimana di fila, tra i più pericolosi davanti. (81′ Rivas s.v.)

Bianchi 5 – Insufficiente oggi, tra i peggiori.

De Rose 6.5 – E’ il migliore in campo, alla sua prima da titolare. Cuore, polmoni, sostanza e tanta corsa. Predica, purtroppo, nel deserto. Prendere esempio da lui…

Folorunsho 4 – Una volta per uno, oggi tocca a lui. Già ammonito, si allunga inspiegabilmente il pallone per poi entrare in maniera sconsiderata. Ed era stato tra i peggiori già nel primo tempo…

Di Chiara 6 – Prova discreta, sicuramente tra i meno peggio.

Bellomo 6 – L’attacco non punge, ma è tra i pochissimi a provare a inventare qualcosa.

Lafferty 5 – Seconda partita da titolare, seconda partita inconsistente. Grida vendetta il mancato servizio a Bellomo nell’azione di contropiede a fine primo tempo. (dal 60′ Denis 6 – Per l’ennesima volta entra in un momento di emergenza e può fare ben poco).