fbpx

Monopoly Bergamo edition, il nuovo gioco da tavolo per finanziare la rinascita della città post Coronavirus

Monopoly Bergamo edition, la versione del gioco da tavolo dedicata alla città lombarda: i ricavi andranno Fondo di mutuo soccorso del Comune di Bergamo

Tutti quanti abbiamo fatto, almeno una volta nelle nostre vite, una partita a Monopoly. Da adesso è possibile anche giocare in maniera ‘solidale’, dando una mano alla città di Bergamo nella ripresa post Coronavirus. L’azienda Winning Moves Italia, specializzata nel settore, si è accordata con il comune di Bergamo per la realizzazione del Monopoly Bergamo edition, la versione del gioco da tavolo dedicata alla città lombarda. L’intento è sia quello di rilanciare l’immagine di Bergamo, fortemente colpita dall’emergenza Coronavirus nei mesi scorsi, nonchè la possibilità di destinare i ricavi delle copie presenti in commercio al Fondo di mutuo soccorso del Comune di Bergamo. Secondo quanto si legge nel documento approvato dalla giunta il 22 settembre inoltre: “la Winning Moves donerà diecimila euro – il corrispettivo della vendita di circa 300 scatole del gioco – per sostenere il fondo creato da Palazzo Frizzoni proprio durante i momenti più difficili della pandemia“.

Per quanto riguarda i dettagli sul gioco, le regole e lo scopo del gioco restano gli stessi della versione classica, ma nel Monopoly Bergamo edition ci sarà una personalizzazione delle caselle che richiamano vie e luoghi particolari della città. Ad esempio: ci saranno San Vigilio e Viale delle Mura, Valverde, Colli di Bergamo e Maresana. Al posto delle stazioni ci saranno le valli bergamasche (Seriana, di Sclave, Brembana e Imagna) e in sostituzione della Società Elettrica e dell’Acqua Potabile, ci sarà l’Orio Center e l’Iper Seriate. Presenti anche imprevisti e probabilità a tema come “aver parcheggiato sulle strisce gialle senza essere residente” oppure “aver vinto il secondo premio alla gara di mangiatori di casoncelli“.