fbpx

Coronavirus: “famiglie italiane sempre di più in difficoltà finanziarie, ecco come presentare la domanda contro il sovraindebitamento”

Covid-19: famiglie italiane sempre di più in difficoltà finanziarie, Consumatori Associati predispone un team di avvocati e commercialisti per assisterle e presentare le domanda per il sovraindebitamento, cercando di salvare anche i loro beni o delle vite umane

“L’attuale crisi derivante dal coronavirus ha reso ancora più evidente la situazione di difficoltà finanziaria in cui si trovano purtroppo oltre il 20% delle famiglie italiane. Per molti arrivare alla fine del mese è diventata una corsa contro il tempo, assediati dai creditori privati, dalle finanziarie e dalla Banche e, non ultime, le cartelle esattoriali. Consumatori Associati mette a disposizione il suo team di avvocati e commercialisti per presentare la domanda contro il sovraindebitamento e assistere queste famiglie”. Lo dice in una nota l’avvocato Ernesto Fiorillo, presidente nazionale di Consumatori Associati che aggiunge: “una soluzione ai debiti c’è: la condizione principale per potere regolare una volta per tutte la propria situazione finanziaria è di escludere che il sovraindebitamento sia colpevole. Esiste una legge, che purtroppo è poco conosciuta ed in passato è stata definita salva suicidi che può venire incontro alle famiglie. La norma consente di eliminare tutti i debiti esistenti, anche quelli che derivano da mutuo sulla casa, società finanziarie e cartelle esattoriali; c’è la possibilità di abbattere questi debiti fino al 70% e di proporre un pagamento del restante 30% dilazionato comodamente secondo le proprie possibilità, fino a rate da pagare in 8 anni”.

“La presentazione della domanda di sovraindebitamento – conclude Fiorillo – consente di ottenere l’immediata sospensione delle eventuali esecuzioni in corso, anche sulla propria casa; al termine di una istruttoria, se il Tribunale ritiene che la persona è meritevole di tutela perché il sovraindebitamento dipende da motivi non voluti (salute, spese impreviste o, comunque eventi scusabili) – autorizza l’abbattimento del debito e la rateizzazione. I creditori sono obbligati ad osservare la decisione del Tribunale. Consumatori Associati dispone di un team di avvocati e commercialisti esperti nella soluzione della crisi da sovraindebitamento, che vi aiuteranno a risolvere la vostra condizione finanziaria. Qualunque richiesta di informazioni può essere indirizzata a consumatoriassociati@ hotmail.it”.