fbpx

Federica Pellegrini, differenze fra Coronavirus e normale influenza: “stanchezza, fame e gusto: ecco cosa ho provato”

Foto Getty / Paolo Bruno

Migliorano le condizioni di Federica Pellegrini: la ‘Divina’ spiega sui social i sintomi avuti dopo la positività e mostra le differenze fra Coronavirus e influenza normale

Il Coronavirus recentemente ha preso di mira, con un certo accanimento, i campioni dello sport. Il mondo del nuoto italiano ha riscontrato decine di positività illustri, fra le quali spicca quella di Federica Pellegrini, apparsa in lacrime sui social alla notizia di essere risultata positiva al Coronavirus. A circa una settimana di distanza dalla positività, la Divina si presenta in condizioni sicurmente migliori.

Attraverso i social, la plurimedagliata nuotatrice azzurra ha raccontato la sua esperienza, indicando una serie di interessanti differenze fra Coronavirus e influenza normale: “non sono medico, ma ho notato rispetto ai mali di stagione che prendo io di solito, una stanchezza fisica così mai avuta, manco quando avevo 39 o 39 di febbre, non ho mai dormito così tanto, un’altra cosa, invece in positivo, io di solito quando ho la febbre alta non riesco a mangiare, invece l’appetito non mi è mai mancato, ho sempre fatto colazione pranzo e cena regolari, anche adesso senza olfatto e gusto è difficile, non capisco cosa sto mangiando, ovviamente mi sforzo, ma se devo dire delle cose che ho visto rispetto ad un’influenza stagionale normale è stato questo“.