fbpx

Isole Eolie, il sindaco di Lipari limita l’arrivo dei turisti: a preoccupare il rischio assembramenti e l’attività dello Stromboli

Messina. Il indaco di Lipari ha disposto il contingentamento dell’arrivo di turisti ed escursionisti alle Eolie per contenere assembramenti e rischi legati all’attività vulcanica dello Stromboli

Il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, ha emesso una nuova ordinanza per regolamentare lo sbarco di vacanzieri ed escursionisti a causa sia dei rischi legati alle eruzioni dello Stromboli, sia per evitare il verificarsi di pericolosi assembramenti che potrebbero generarsi conseguentemente all’alto numero di turisti che scelgono le Eolie come meta per le loro vacanze estive.

I vaporetti che arrivano dalla Calabria e che trasportano oltre 200 pendolari del mare, dunque, potranno approdare a Stromboli e Panarea il martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9 alle 14. Il lunedì, giovedì e sabato dalle 14:30 alle 19. I vaporetti che giungono dalla Sicilia potranno approdare a loro volta il martedì, mercoledì, venerdì e domenica dalle 9 alle 14 e il lunedì, giovedì e sabato dalle 14:30 alle 19. A controllare il rispetto di queste disposizioni vi sarà la guardia costiera.