fbpx

Messina, il bilancio dei controlli della Municipale ad aprile: multe per oltre 74 mila euro

Il report del mese di Aprile relativo all’attività svolta dalla sezione Annona, Decoro e Ambiente della Polizia Municipale di Messina: la soddisfazione dell’Assessore Musolino

La sezione Annona del Corpo di Polizia municipale, diretta dal Comandante vicario Giovanni Giardina, ha trasmesso il report delle attività di controllo sul territorio, relativo al mese di Aprile, in cui a Messina sono state emesse tredici contravvenzioni per un importo totale di 74.066 Euro ed eseguiti due sequestri di trenta chilogrammi di pesce e 415 uova per complessivi 425 Euro. L’Assessore con delega alla Polizia Municipale Dafne Musolino “esprime piena soddisfazione per l’attività del Corpo in tutti i servizi e sezioni in cui lo stesso è articolato. La sezione di Polizia Specialistica, che racchiude i servizi di Annona, Tutela e della neo costituita sezione di Tutela Spiagge e Torrenti, si distingue sempre per un particolare attivismo che la vede impegnata ogni giorno nel contrasto ai rilevanti e diffusi fenomeni di abusivismo, sia commerciale che edilizio. Grande attenzione è sempre dedicata all’ambiente al quale è rivolta una continua attività di vigilanza e repressione che nel tempo ha consentito di eseguire importanti provvedimenti (come il sequestro depuratore ex irsap) anche per la salvaguardia dei torrenti. L’attività e l’organizzazione degli uffici è proseguita sempre anche in relazione alle nuove esigenze, nonostante il periodo in corso sia fortemente condizionato dal coronavirus. Una speciale menzione va rivolta sempre al nucleo di coordinamento Tutela Ambientale e Rifiuti che si impegna ogni giorno per la repressione delle condotte illecite dei rifiuti e – conclude l’Assessore – che ha fortemente contribuito anche all’attuazione del servizio della raccolta differenziata in città”.