fbpx

1° Maggio, Buona Festa del Lavoro al tempo del Coronavirus: le FRASI per gli auguri su Facebook e WhatsApp [GALLERY]

/

Buon 1° Maggio 2020 al tempo del Coronavirus! Tante frasu per fare gli auguri di Buona Festa del Lavoro su Facebook e WhatsApp

Buona Festa del Lavoro– L’origine della festa del 1° Maggio risale ad una manifestazione organizzata a New York il 5 settembre 1882 dai Knights of Labor, un’associazione fondata nel 1869. Alcune organizzazioni sindacali affiliate all’Internazionale dei lavoratori suggerirono come data della festività il 1° maggio. Ma a far cadere definitivamente la scelta su questa data furono i gravi incidenti accaduti nei primi giorni di maggio del 1886 a Chicago e conosciuti come rivolta di Haymarket.

Buon 1° Maggio, Festa del Lavoro- Per l’occasione proponiamo una selezione di frasi (in basso) da condividere su WhatsApp e Facebook per augurare una Buona Festa dei Lavoratori al tempo del Coronavirus.

  • Anche se oggi il tuo unico lavoro sembra essere quello di mandare curriculum… Buon 1° Maggio!
  • L’unico modo per avere un buon lavoro è amare quel che fai. Se non lo hai ancora trovato, continua a cercare. Buon 1° maggio!
  • “Il lavoro in Italia è un po’ come nelle favole” – “Quindi va alla grande!” – “No… C’era una volta”
  • Buon 1° Maggio! Ti auguro di trovare un lavoro che ami
  • Il Primo Maggio è la festa dei lavoratori, quindi la cosa non ti riguarda: hai altri 364 giorni per festeggiare! Buon 1° Maggio!
  • Che fai il primo maggio?
    Aspetto il ventisette del mese.
  • Ogni individuo ha diritto al lavoro, alla libera scelta dell’impiego, a giuste e soddisfacenti condizioni di lavoro ed alla protezione contro la disoccupazione.”
    (Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, 1948)
  • Scegli il lavoro che ami e non lavorerai neppure un giorno in tutta la tua vita.” (Confucio)
  • L’uomo che si vergogna del suo lavoro non può avere rispetto di se stesso.” (Bertrand Russell)
  • La vita ha due doni preziosi: la bellezza e la verità. La prima l’ho trovata nel cuore di chi ama e la seconda nella mano di chi lavora.” (Khalil Gibran)
  • Non devono esserci poveri e non c’è peggiore povertà di quella che non ci permette di guadagnarci il pane, che ci priva della dignità del lavoro.” (Papa Francesco)
  • Fare il ministro del lavoro in un paese dove il lavoro non c’è, è come fare il bidello di una scuola a Ferragosto.” (Maurizio Crozza)
  • Felice colui che ha trovato il suo lavoro; non chieda altra felicità.” (Thomas Carlyle)
  • Il lavoro non è più rispettabile dell’alcool, e serve esattamente allo stesso scopo: distrae semplicemente la mente.” (Aldous Huxley)
  • Il lavoro è una manna quando ci aiuta a pensare a quello che stiamo facendo. Ma diventa una maledizione nel momento in cui la sua unica utilità consiste nell’evitare che riflettiamo sul senso della vita.” (Paulo Coelho)
  • Lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi il tempo libero.” (Aristotele)
  • Il miglior antidoto al dolore è il lavoro.” (Arthur Conan Doyle)
  • Io credo nel popolo italiano. È un popolo generoso, laborioso, non chiede che lavoro, una casa e di poter curare la salute dei suoi cari. Non chiede quindi il paradiso in terra. Chiede quello che dovrebbe avere ogni popolo.” (Sandro Pertini, Messaggio di fine anno agli Italiani, 1981)
  • Il lavoro non mi piace – non piace a nessuno – ma mi piace quello che c’è nel lavoro: la possibilità di trovare se stessi. La propria realtà – per se stessi, non per gli altri – ciò che nessun altro potrà mai conoscere.” (Joseph Conrad)
  • Vi è stato sempre detto che il lavoro è una maledizione e la fatica una sventura. Ma io vi dico che quando lavorate compite una parte del sogno più avanzato della terra, che fu assegnata a voi quando quel sogno nacque. E che sostenendo voi stessi col lavoro amate in verità la vita, e che amare la vita nel lavoro è vivere intimamente con il più intimo segreto della vita.
    (Kahlil Gibran)
  • In fin dei conti il lavoro è ancora il mezzo migliore di far passare la vita.” (Gustave Flaubert)
  • “L’Italia è una Repubblica fondata sullo stage.” (Beppe Severgnini)
  • Hai raggiunto il successo nel tuo campo quando non sai se quello che stai facendo è lavoro o gioco.” (Warren Beatty)
  • Il lavoro allontana da noi tre grandi mali: la noia, il vizio e il bisogno.” (Voltaire)
  • La cosa più importante di tutta la vita è la scelta di un lavoro, ed è affidata al caso.” (Blaise Pascal)
  • Ci sono due categorie di persone fortunate: quelle che hanno trovato il proprio lavoro e quelle che non hanno bisogno di trovarne uno.” (Giovanni Soriano)
  • Il lavoro nobilita l’uomo e arricchisce qualcun altro.” (Michelangelo Cammarata)
  • Mi piace il lavoro, mi affascina completamente. Potrei rimanere seduto per ore a guardare qualcuno che lavora.” (Jerome K. Jerome)
  • Trova un lavoro che ti piaccia ed avrai cinque giorni in più per ogni settimana.” (H. Jackson Brown Jr)
  • Il segreto di goderti il tuo lavoro è di avere un passatempo che è anche peggio.” (Bill Watterson)
  • Prega come se tutto dipendesse da Dio. Lavora come se tutto dipendesse da te.” (Sant’Agostino)
  • Chi lavora con le sue mani è un lavoratore. Chi lavora con le sue mani e la sua testa è un artigiano. Chi lavora con le sue mani e la sua testa ed il suo cuore è un artista.” (San Francesco D’Assisi)
  • Il peggio mestiere è quello di non averne alcuno.” (C. Cantù)
  • Una società fondata sul lavoro non sogna che il riposo.” (Leo Longanesi)
  • Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l’incertezza per inseguire un sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati.” (Pablo Neruda)