fbpx

Calabria, ennesima aggressione in carcere: detenuti aggrediscono agente in sevizio

Carcere di Paola: un gruppo di detenuti italiani si e’ diretto verso la stanza di un altro detenuto, per mettere in atto un’azione punitiva, ed ha intimato all’agente in sevizio di consegnare le chiavi

Un episodio di aggressione si e’ verificato nel carcere di Paola (Cs) nel primo pomeriggio di domenica scorsa. Lo rendono noto Donato Capece, segretario generale del sindacato Sappe, e Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto. Un gruppo di detenuti italiani si e’ diretto verso la stanza di un altro detenuto, per mettere in atto un’azione punitiva, ed ha intimato all’agente in sevizio di consegnare le chiavi. Al suo rifiuto i malviventi hanno tentato di sottrargliele con la forza. L’agente ha lanciato le chiavi al collega della sezione attigua, riuscendo ad evitare che il gruppo dei detenuti portasse a compimento l’azione. Sul posto sono intanto arrivati altri agenti e il responsabile della sorveglianza generale che hanno riportato la calma tra i detenuti. “Si tratta evidentemente di – afferma il Sappeun fatto gravissimo che richiede immediate iniziative da parte dell’amministrazione, nei confronti dei detenuti responsabili dell’iniziativa. Nel carcere di Paola e’ altresi’ necessario rinforzare l’organico del Corpo, al fine di poter meglio garantire la sicurezza interna ed esterna della struttura, dei detenuti e del personale che vi presta servizio“.