fbpx

Sicilia, 70enne rischia di annegare: salvato da un eroico cane bagnino

Cane bagnino salva un 70 enne in Sicilia

Straordinario salvataggio in mare ad Alcamo Marina, in Sicilia. Un 70enne che rischiava di annegare è stato salvato da un bagnino eroe a quattro zampe. L’episodio è avvenuto stamattina: l’uomo si era allontanato insieme a due amici per nuotare, ma a causa del mare agitato e delle forti correnti non riusciva più a tornare a riva.

A lanciare l’allarme le due persone in compagnia del 70enne, che hanno attirato l’attenzione degli operatori Sics (Scuola italiana cani salvataggio). Alla richiesta di soccorso, Akira, una femmina di labrador di 3 anni, color miele, si e’ lanciata in mare insieme ai due operatori, Giuseppe e Alessandra. I due soccorritori hanno raggiunto e messo in sicurezza il 70enne e il labrador da salvataggio lo ha trainato e riportato velocemente sulla spiaggia.

Quanto accaduto oggi è il quarto salvataggio portato a termine dagli eroici amici a quattro zampe della Sics in poche settimane. Nella giornata di sabato nel tratto di mare di fronte alla spiaggia libera di ponente di Forte dei Marmi,  due femmine di golden retriver, Lizzy e Molly, insieme agli operatori Luca ed Elena della Sics Firenze, e ai bagnini che presidiano il litorale, hanno riportato a riva una signora russa che era stata spinta al largo dalla corrente. Una settimana fa, sulla spiaggia di Tarquinia Lido, invece un bambino di 7 anni, portato al largo dal vento sul suo gonfiabile, e’ stato soccorso e salvato dalle Unita’ Cinofile Wendy e Kobe. A meta’ giugno, sempre a Forte dei Marmi, in Toscana, le unita’ cinofile erano intervenute assieme ai bagnini, per il recupero di 2 persone straniere che non riuscivano a tornare a riva.