fbpx

Sara Manfuso: “sto da un anno con il deputato Pd Andrea Romano. Stiamo festeggiando la vittoria dei dem a Livorno”

Sara Manfuso ai Lunatici di Rai Radio2: “sto da un anno con Andrea Romano (deputato del pd). Stanotte stiamo festeggiando la vittoria dei dem a Livorno. Ci siamo conosciuti in tv, lui ha fatto il primo passo. La nostra e’ una relazione seria, siamo felici”

Sara Manfuso è intervenuta ai microfoni di Rai Radio2 nel corso del format “I Lunatici”, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, in diretta ogni notte dall’1.30 alle 6.00.

La presidente di #IoCosì ha parlato della nazionale di calcio femminile: “La loro vittoria è stata meravigliosa, ci hanno fatto sospirare fino al novantacinquesimo, purtroppo però le belle vittorie non fanno per noi, siamo sempre pronte a sporcarle con qualcosa di negativo. Gli insulti rivolti su Facebook alla nostra capitana sono vergognosi, è stata insultata per il colore della pelle, fa ribrezzo parlarne nel 2019. Bisogna poi ricordare che esiste sempre una disparità per difetto nei confronti delle donne, che a parità di meriti rispetto agli uomini ha sempre dei trattamenti economici molto più bassi. Restando all’esempio calcistico, per una giocatrice di calcio la stagione equivale a 30.000 euro. Spero che questi mondiali possano restituire a noi una piena coscienza degli errori che purtroppo continuiamo a commettere”.

Sulle elezioni amministrative: “I risultati che arrivano restituiscono un sistema che pare tornare bipolare. I Cinque Stelle non si capisce bene che fine abbiano fatto. Poi stasera mi beccate in un momento molto particolare che io ho ritenuto meravigliosa, quella di Livorno, dove ha trionfato il centrosinistra”.

Arduini e Di Ciancio hanno obiettato alla Manfuso che lei è originaria di Manfuso e qui è venuta fuori la sorpresa: “Sto festeggiando perché una persona che ci ha messo il cuore in questa battaglia e che è stata importante è il mio compagno. Ricordavate che ero single? Si, lo ero fino a un anno fa. Ora sono impegnata e lui è qui con me, se volete ve lo passo. Di chi parlo? Di Andrea Romano”.

La Manfuso ha passato ai due conduttori il deputato dem Andrea Romano: “Ci siamo conosciuti in televisione. Ci siamo trovati in qualche trasmissione circa un anno fa, poi è iniziata questa relazione molto seria e molto gratificante. Sara è una persona di grande serietà e di grande umanità. Il primo passo l’ho fatto io. Va bene che le figure maschili sono messe in discussione continuamente, ma è giusto che il primo passo sia stato io a farlo. La vittoria Pd a Livorno? Un grande risultato, di cui sono personalmente molto contento. La mia città dopo cinque anni di malgoverno dei cinque stelle avrà un governo di grande spessore. Sono legatissimo a Livorno, sono stato eletto a Livorno, a Livorno si svolge buona parte della mia attività politica. Da Livorno dobbiamo capire che la sinistra può battere le destre targate Salvini e M5S. Siamo ripartiti con umiltà imparando la lezione di cinque anni fa”.

La linea poi è tornata a Sara Manfuso: “Come mi ha conquistato Romano? E’ un uomo elegante, serio, ha una voce profonda, seria, è difficile resistere. Se i politici sono noiosi? Bella domanda. Devo dire che con Andrea abbiamo molte cose in comune, abbiamo trovato un’intesa, un’affinità, ci siamo incontrati in tv, ci siamo presentati, poi lui con garbo e la giusta ma mai eccessiva insistenza si è fatto avanti. Col tempo abbiamo capito di essere due persone che insieme riescono ad essere serene. La nostra relazione è un valore aggiunto nella vita di tutti e due. Siamo felici. Questa è una storia seria”.