Reggio Calabria: al Dipartimento di Agraria una postazione per ipovedenti

Reggio Calabria: presso la Biblioteca del Dipartimento di Agraria è stata allestita una postazione per ipovedenti, con l’obiettivo di sostenere ed incentivare lo studio dei ragazzi disabili della vista

Presso la Biblioteca del Dipartimento di Agraria è stata allestita una postazione per ipovedenti, con l’obiettivo di sostenere ed incentivare lo studio dei ragazzi disabili della vista. Il videoingranditore è una sorta di lente elettronica, che consente di leggere un qualsiasi testo, riportandone sullo schermo l’ingrandimento: libri, riviste, etichette, lettere, giornali. Il testo si può ingrandire fino a 40 volte e si possono creare diversi contrasti di colore. L’utilizzo è assolutamente intuitivo e semplice grazie a pochi ma essenziali tasti e manopole. Grazie al finanziamento previsto dalla legge 17/1999, esercizio finanziario 2017, erogato annualmente dal MIUR , è stato possibile offrire agli studenti con deficit visivo uno strumento che agevoli il loro percorso universitario.

Oltre che per gli utenti interni, le postazioni sono disponibili per gli utenti esterni che ne facciano richiesta, negli orari di apertura della Biblioteca di Agraria: dal lunedì al giovedì, dalle 8.30 alle 17.00, il venerdì dalle 8.30 alle 13.30.

Il videoingranditore VOLO è è dotato delle seguenti caratteristiche:
Telecamera digitale full HD
Autofocus attivabile/disattivabile con un solo tasto
Monitor 22”, piatto, mobile su tutte e tre le dimensioni, ruotabile
Tecnologia LVHD per immagini ad alta risoluzione senza disturbi
Tecnologia NELE antiriflesso e riduzione delle ombre durante la lettura
Ingrandimento da 1.8 a 40x con immagini nitide anche con ingrandimenti elevati
Colori naturali e modalità colore fino ad un massimo di 5 contrasti dal menù
Leggio XY con bloccaggio