Reggio Calabria, AIGA: rappresentanza e valorizzazione delle giovani professionalità

Continua l’impegno sul territorio di Reggio Calabria da parte di AIGA, l’Associazione Italiana Giovani Avvocati, sul tema della valorizzazione dei giovani e della realtà lavorativa

La sezione di Reggio Calabria dell’Associazione Italiana Giovani Avvocati è protagonista di una rinnovata attenzione alle dinamiche sociali che caratterizzano la realtà lavorativa contemporanea, soprattutto nel settore dell’avvocatura che si radica necessariamente sul territorio, quale foro di appartenenza, ma che ha il dovere di aprirsi ad una visione maggiormente condivisa del proprio ruolo. Un nuovo modo di intendere una delle professioni maggiormente investite dai continui cambiamenti di un mondo in evoluzione,  e che adeguandosi deve fare della sua identità un punto di forza. Non solo dunque iniziative inerenti la categoria come i “Caffè Giuridici”, che giorno 17 maggio hanno visto riunirsi per il secondo appuntamento dal titolo: “Diritto di visita del genitore non collocatario. Aspetti deontologici del difensore“ nel suggestivo terrazzo dell’hotel MEDINBLU un numero sempre maggiore di giovani professionisti. Segno che la formula applicata a questi incontri di diritto- formazione e socializzazione sia stata accolta con vivo entusiasmo. Ma anche grande considerazione da parte di enti e istituzioni. Lunedì 14 maggio, infatti, l’AIGA sez. RC è stata invitata a partecipare all’evento per la celebrazione dei 90 anni di ANAS tenutosi presso il teatro comunale F. Cilea: presenti per la sezione reggina due membri del Direttivo, gli Avv.ti Rossella Interdonato e Pietro D’Aguì. Il prossimo obiettivo è la campagna di tesseramento per il biennio 2018/19. Durante i giorni 21 e 28 maggio il Presidente, l’Avv.Maria Cristina Mascianà, e i membri del consiglio direttivo saranno presenti presso la saletta avvocati del CE.DIR.  per fornire informazioni e chiarimenti circa le iniziative e i settori d’interesse dell’Associazione.