Allerta Meteo, in formazione il “Ciclone della Candelora”: porterà forte maltempo nelle prossime ore, piogge torrenziali e mare in burrasca nello Stretto di Messina

Allerta Meteo, in formazione il “Ciclone della Candelora”: porterà forte maltempo nelle prossime ore, tanta neve al Nord/Est e piogge torrenziali al Sud. Attenzione anche a venti impetuosi e mari in burrasca

allerta-meteo-italia-3-febbraio-2018-633x420Allerta Meteo- Nel giorno della Festa della Candelora, le condizioni del tempo stanno peggiorando su gran parte d’Italia con piogge sparse al Nord/Est e nelle Regioni tirreniche del Centro e del Sud, ma nonostante il maltempo il clima è eccezionalmente mite a causa dello scirocco. Pur senza sole, le temperature sono elevatissime su gran parte del Paese con +21°C a Palermo e Barcelllna Pozzo di Gotto, +20°C a Foggia e Cefalù, +19°C a Bari, Pescara, Vasto, Cerignola e Capo d’Orlando, +18°C a Trapani, Molfetta, Monopoli, Valenzano e Birtitto, +17°C a Roma, Reggio Calabria e Castellammare d Stabia, +16°C a  Napoli, Lecce, Matera, Latina, Benevento e Brindisi. Inizia a fare freddo, però, al Nord/Est. In pieno giorno, infatti, abbiamo appena +2°C a Udine e Belluno, +3°C a Trieste, +5°C a Venezia, Padova, Vicenza e Pordenone. Tutte temperature che diminuiranno ulteriormente nelle prossime ore.

Sull’alto Tirreno, infatti, si sta formando un profondo vortice di bassa pressione, che possiamo chiamare il “Ciclone della Candelora”. In serata si posizionerà al largo delle coste toscane con minimi di circa 999hPa, ed inizierà ad alimentare forte maltempo, con venti impetuosi di scirocco su gran parte del Tirreno. Il “clou” dei fenomeni estremi sarà domani, Sabato 3 Febbraio. La neve arriverà in pianura Padana su Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Nevicherà da Parma a Modena, Bologna e Ferrara fino a Rovigo, Padova, Vicenza, Venezia, Treviso, Pordenone, Udine, Gorizia e Trieste. Forse si imbiancherà anche Mantova. In pianura Padana potremmo avere punte di 10cm nel Veneto, la Regione più colpita. Tanta neve anche oltre il confine, in Slovenia e Croazia dove anche le capitali, Lubiana e Zagabria, avranno una forte e abbondante nevicata.

Al Centro/Sud, invece, avremo forte maltempo soprattutto nel versante tirrenico tra Lazio e Campania, dove cadranno oltre 200mm di pioggia. Alto il rischio di esondazioni, frane e allagamenti soprattutto in Campania. Le temperature rimarranno elevate fino alla serata di Sabato in tutto il Sud, per poi crollare di oltre dieci gradi domenica 4 Febbraio. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: