Il questore di Milano firma il registro della cittadinanza attiva-una firma contro la ‘ndrangheta

Il Questore di Milano nella mattinata odierna si è recato in Prefettura a Reggio Calabria per apporre la firma sul “Registro della cittadinanza attiva – una firma contro la ndrangheta”

firma registro questoreIl Questore di Milano, Marcello Cardona, presente in questi giorni a Reggio Calabria, Sua città natale, nella mattinata odierna si è recato in Prefettura, accompagnato dal Questore Raffaele Grassi, per apporre la firma sul “Registro della cittadinanza attiva – una firma contro la ndrangheta”.

Il dr. Cardona ha espresso al Prefetto Michele di Bari vivo compiacimento per l’iniziativa e per la risposta positiva dei cittadini che numerosi continuano ad affluire presso il Palazzo del Governo per sottoscrivere il Registro e manifestare il loro impegno contro la prepotenza mafiosa: segno evidente di responsabilità sociale e di una rinnovata coscienza civica.

Nella circostanza, il Prefetto ha rinnovato al Questore Cardona i sensi di gratitudine per il Suo delicato impegno e per aver voluto aderire alla predetta iniziativa, sostenuta dalla Prefettura di Reggio Calabria e dalla Procura della Repubblica.