fbpx

Furti ed episodi vandalici a Messina: nel mirino i residenti dello Sprar di Villa Lina

furti villa lina messina

Ancora un brutto episodio di inciviltà a Messina, i consiglieri della V Circoscrizione chiedono maggiori controlli sul territorio

furti villa lina messinaBrutti episodi di inciviltà si verificano da un paio di settimane nella sede SPRAR di Villa Lina, territorio del quinto quartiere di Messina: a renderlo noto i consiglieri della V Circoscrizione Franco Laimo ( vice presidente vicario), Francesco Mucciardi e Marcello Cannistraci. Due settimane fa già il primo episodio, ovvero è stato rubato il bombolone del gas che alimenta l’intera struttura, ospitante i richiedenti asilo politico; poi dopo qualche giorno un altro episodio: intorno a mezzanotte qualcuno si è introdotto all’interno dei cortili ed ha generato il panico fra le famiglie ospitate,  sono stati sferrati diversi colpi e lanciati sassi nelle finestre e nelle serrande della stessa struttura. Stamani brutto risveglio: altro furto del nuovo bombolone del gas. Le responsabili della Cooperativa appaltatrice si dicono esauste e deluse per questi eventi e faranno denuncia alle autorità competenti. Laimo, Mucciardi e Cannistraci manifestano la loro solidarietà e  auspicano che si tratti solo di “qualche episodio isolato”, ricordando che “lo stesso rione aveva da subito ben fatto integrare le famiglie succedutesi nella struttura”. I consiglieri chiedono allo stesso tempo maggior controllo sul territorio al fine di garantire la pubblica e privata incolumità.