Reggio Calabria: il Prof. Massimiliano Ferrara nel comitato scientifico del prestigioso Centro di Ricerca sulla Sicurezza e il Terrorismo

Deliberata la nomina del Prof Massimiliano Ferrara nel Comitato scientifico del centro di ricerca presieduto dal CONS. FRANCO ROBERTI – Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo

massimiliano ferrara università mediterraneaNei giorni scorsi il direttivo del CRST (Centro di Ricerca sulla Sicurezza e il Terrorismo, http://crstitaly.org/chi-siamo1/) ha deliberato la nomina del Prof Massimiliano Ferrara – Ordinario di Matematica per l’economia e teoria dei giochi presso l’Universita’ Mediterranea di Reggio Calabria e Research Affiliate presso l’ICRIOS dell’Università Bocconi – nel Comitato scientifico del centro di ricerca presieduto dal CONS. FRANCO ROBERTI – Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo.
Il CRST nato dall’esperienza di AIRA (Associazione italiana Responsabili Antiriciclaggio, http://www.airant.it) è composto ricercatori ed esperti di varia estrazione accademica e professionale e si pone quale interlocutore privilegiato per studiare con un approccio multidisciplinare e rigorosamente analitico le problematiche e i fenomeni che incidono sulla sicurezza del mondo contemporaneo, dal terrorismo alla criminalità organizzata.
Facendo leva su un consolidato network internazionale, il Centro di Ricerca sulla Sicurezza ed il Terrorismo mantiene relazioni con prestigiosi partner istituzionali e privati in tutto il mondo, con i quali scambia informazioni e collaborazioni funzionali alla realizzazioni di prodotti sempre attuali e con contenuti aderenti alle reali situazioni presenti nei vari teatri internazionali.
Il CRST inoltre, proprio per trasferire e mettere a frutto il più possibile il suo patrimonio di dati e conoscenze, svolge attività formativa orientata verso tutti coloro che operano a vario titolo nella pubblica amministrazione, ricercatori, giornalisti, studenti, etc.  e realizza prodotti fruibili al grande pubblico per creare una nuova e più diffusa cultura della sicurezza.
Note biografiche Prof. M. Ferrara
Laurea in Economia e Commercio e Dottorato di Ricerca (Università di Messina) e due Master (uno presso la Università Federico II di Napoli e l’altro presso La Scuola Normale Superiore di Pisa) (tutti i titoli conseguiti cum laude).

Professore Ordinario di “Metodi matematici dell’Economia e delle Scienze attuariali e finanziarie” attualmente e Professore di Matematica per l’economia e di Statistica presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, dove ha ricoperto la carica di Pro Rettore alla Pianificazione strategica, sviluppo e Affari generali e attualmente componente del Senato Accademico.

Dal 2013 è Research Affiliate presso l’ICRIOS – Invernizzi Center for Research on Innovation, Organization, Strategy and Entrepreneurship dell’Universita’ Bocconi di Milano. Presidente del Comitato Scientifico del Centro di Ricerca MEDAlics e Direttore del Laboratorio scientifico DECISIONS Lab. Già Consigliere Generale della Fondazione Istituto Banco di Napoli e Pro Rettore Vicario dell’Università per stranieri Dante Alighieri di Reggio Calabria.

E’ stato Visiting Professor presso prestigiose Università e Accademie internazionali tra cui ricordiamo la Harvard University, Cambridge (USA), la Western Michigan University (USA), la Morgan State University, Baltimora (USA), la Northeastern University di Boston (USA) e recentemente il Center for Dynamics dell’Università di Dresda in Germania. Membro ufficiale della Mathematical Association of America e dell’Indian Academy of Mathematics.

Editor, Co-Editor, Associate Editor e Referee di autorevoli riviste scientifiche internazionali nei settori dell’economia, della matematica pura ed applicata. E’ autore di 180 pubblicazioni originali su riviste internazionali, la maggior parte delle quali, ad “alto impatto scientifico internazionale” (ISI) e di 10 monografie.

Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana dal 2010 “per meriti scientifici internazionali”, il suo nominativo è stato inserito nella prestigiosa Enciclopedia telematica statunitense Hmolpedia sugli studi relativi alla Termodinamica e alla Fisica teorica ed applicata, per aver offerto un contributo decisivo alla nascita e allo sviluppo della Teoria scientifica denominata “Economic geometric dynamics”.