Messina: Cateno De Luca annuncia di volersi candidare a sindaco

Assolto Cateno De Luca per il ”sacco di Fiumedinisi”: se si candida a sindaco di Messina lascia l’Ars e subentrerebbe Danilo Lo Giudice

cateno de lucaE’ stato assolto nel processo per il ”sacco di Fiumedinisi” Cateno De Luca che, in caso di condanna rischiava di essere sospeso per 18 mesi dall’Assemblea regionale siciliana (legge Severino). E’ stato arrestato 3 giorni dopo il voto per evasione fiscale ma questo non pregiudica l’ingresso a palazzo dei Normanni appena gli verranno tolti i domiciliari. De Luca e’ uno dei 70 deputati entranti in assemblea anche se ancora per il momento non è avvenuta la proclamazione ufficiale. Il primo dei non eletti della lista provinciale Udc Sicilia vera, quella di De Luca, e’ Danilo Lo Giudice un ”fedelissimo” del neo deputato. De Luca ha annunciato di volersi candidare a sindaco di Messina e per farlo dovrebbe dimettersi dal parlamento siciliano.