fbpx

Allerta Meteo, tempesta di fine Novembre sull’Italia: rischio alluvioni lampo al Sud

Allerta Meteo, violenti nubifragi in arrivo nelle prossime ore al Centro-Sud associati a venti di tempesta; possibili picchi superiori ad 80-100 mm

FulminiAllerta Meteo- La vasta saccatura di matrice artica inquadrata più volte dai modelli nei giorni scorsi, è ormai confermata e già in queste ore si accinge a raggiungere il bacino del Mediterraneo. Il suo approfondimento determinerà il richiamo di correnti umide e instabili dai quadranti sud-occidentali che apporteranno un peggioramento diffuso del tempo nella giornata tra oggi e domani. La perturbazione tenderà ad intensificarsi per la confluenza d’aria più mite con quella più fredda in discesa dal Nord Europa, il versante tirrenico centro-meridionale sarà il più interessato con precipitazioni di forte intensità, frequente attività elettrica, forti raffiche di vento e venti impetuosi tra Sardegna, Toscana, Umbria, Lazio, e tra sera-notte anche la Campania. In queste zone citate potranno riversarsi al suolo anche picchi superiori ad 80-100 millimetri di pioggia. Dunque, da non escludere alluvioni lampo e disagi per le abbondanti precipitazioni che cadranno in pochissimo tempo. La pioggia cadrà anche al Nord-Est e sul medio versante adriatico, ma con intensità generalmente meno marcata rispetto alle regioni tirreniche. Come anticipato precedentemente, tra questa sera-notte si attiveranno forti venti meridionali di libeccio sulle regioni centro-meridionali, con raffiche che potranno raggiungere gli 80-100 km/h, in particolare lungo la fascia appenninica di Abruzzo, Lazio e sul Sud Italia. Dal punto di vista termico, queste correnti calde avranno modo di far aumentare di qualche grado le temperature al Centro-Sud, mentre permarrà un clima decisamente più freddo al Nord, ma sarà temporaneo, in quanto nel fine settimana aria più fredda inizierà ad entrare dalla Valle del Rodano, con la neve che cadrà fino a bassa quota al Nord Italia, in estensione anche al Centro-Sud. Situazione che approfondiremo in un prossimo editoriale. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale: