Allerta Meteo, ESTOFEX lancia l’allarme per l’Uragano Mediterraneo “Numa II” in Calabria e Sicilia

Allerta Meteo, Estofex conferma la ciclogenesi che sta dando vita all’Uragano Mediterraneo “Numa II” (un vero e proprio Medicane) intorno alla SIcilia e lancia l’allarme di livello rosso per le prossime ore in Puglia

FulminiAllerta Meteo- L’Uragano Mediterraneo “Numa II” sta colpendo con particolare violenza il Centro/Sud Italia, provocando forti piogge e temporali in modo particolare sulla Puglia. Estofex (European Storm Forecast Experiment) ha lanciato un’allerta di maltempo “severo” proprio per la Puglia (e parte della Basilicata), mentre tutto il Sud è coinvolto nella zona colpita dal maltempo nelle prossime ore. In modo particolare, il rischio nelle zone evidenziate di rosso è di “precipitazioni eccessive, grossa grandine, forti venti e tornado“. Nell’ultimo bollettino di allerta, gli esperti di Estofex spiegano proprio la formazione dell’Uragano Mediterraneo che nelle prossime ore potrebbe degenerare proprio in “Medicane” rispetto al vortice ciclonico che ieri è andato in cut/off sul Mediterraneo centrale. Estofex evidenzia i forti venti ciclonici intorno alla tempesta, con forte bora sul mare Adriatico ma anche venti di libeccio e scirocco al Sud dove le temperature aumentano al punto che la quota neve sull’Appennino schizza oltre i 2.000/2.400 metri di altitudine. Il rischio di forte maltempo si potrebbe concretizzare in oltre 200mm di pioggia in 24 ore, in modo particolare sulla Puglia. Il rischio di tornado è sempre più concreto proprio per l’Italia sud/orientale in quanto le temperature del Mediteraneo ancora elevate, superiori ai +20°C, potrebbero innescare questi fenomeni per l’arrivo di ar’a più fredda sulla superficie marina. Il rischio di tornado è evidenziato da Estofex per l’Adriatico meridionale, il Tirreno e lo Jonio, sia intorno alle coste del Sud Italia che tra Tunisia e Algeria. In merito all’Uragano Mediterraneo, anche Estofex evidenzia l’elevatissima probabilità della formazione del “Medicane” chiamato “Numa II” già tra stasera e domani intorno alla Sicilia, in successivo movimento verso la Grecia.

 Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

estofex-2-1