Villa San Giovanni, Pd: “prendiamo atto della sentenza del Tar. Noi siamo stati inascoltati profeti”

Villa San Giovanni, Pd: “prendiamo atto della sentenza del Tar. Noi siamo stati inascoltati profeti”

comune-villa-san-giovanniIl Partito Democratico prende atto della sentenza del TAR che – accogliendo le censure proposte anche dai consiglieri democratici Salvatore Ciccone e Lina Vilardi – ha portato all’annullamento dell’atto di nomina del Vicesindaco e del successivo atto di convocazione del Consiglio comunale. “Lo avevamo detto in campagna elettorale che Villa San Giovanni correva il rischio di consegnarsi ad un futuro incerto fatto di ingovernabilità  e di dubbie prospettive. Siamo stati, purtroppo, facili quanto inascoltati profeti ed oggi non ne gioiamo perché la città rischia di piombare nel caos.  Il Partito democratico, ad ogni livello, lavorerà  affinché ciò non accada e fa appello a tutte le forze politiche e sociali che hanno a cuore l’interesse generale della città perché si assumano tutte le decisioni utili a dare una prospettiva di governo stabile, durevole e democratico a Villa San Giovanni. Questo è il momento della responsabilità che non può prescindere dalla piena e reale applicazione della legalità, di fronte alla quale non contano i destini personali, ma l’esclusivo impegno per il bene della comunità” conclude Giovanni Puccio