Professore aggredito a Cinquefrondi: l’Amministrazione pronta a costituirsi parte civile

Dura condanna dell’Amministrazione Comunale di Cinquefrondi per la vile aggressione ai danni del professore del Liceo Musicale: “pronti a costituirci parte civile in caso di processo”

municipio-cinquefrondiL’Amministrazione Comunale di Cinquefrondi esprime profonda indignazione per la vile aggressione accaduta nel del Liceo Musicale Rechichi ai danni di uno stimato docente dell’istituto. La circostanza spiacevole, che getta discredito verso noi tutti- si legge nel comunicato- non abbatterà certamente la fiducia che questa amministrazione sta cercando di infondere nel tessuto sociale della nostra cittadina, né può rappresentare un fatto che sminuisce in qualche modo il prestigio che negli anni questa peculiare istituzione scolastica, con grande impegno e competenza di docenti, studenti e personale tutto, ha guadagnato anche in ambito nazionale.
Un istituto scolastico, unico del genere presente nel territorio, che ha saputo infondere non solo l’amore per la musica, ma anche crescita culturale catalizzando effervescenza giovanile proveniente da molti paesi della provincia e non solo. Come amministrazione, pertanto- continua la nota- condanniamo duramente ogni atto che tende a bloccare questo importante trend di crescita culturale e sociale. Siamo già pronti, per il grave danno all’immagine che fatti del genere possono arrecare alla scuola, alla comunità tutta, a costituirci parte civile nell’eventuale processo a seguito della individuazione dei responsabili che ci auguriamo possa avvenire nel più breve tempo possibile. In difesa della scuola, di ogni istituzione presente e, quindi dell’intera comunità di Cinquefrondi.