A Lamezia Terme il convegno “Il Piano Europeo degli Investimenti: Interazioni ed addizionalità con i programmi operativi regionali 2020. Quali opportunità per la Calabria?”

 Il 7 Novembre 2017 Presso la sede di Unioncamere Calabria il convegno “Il Piano Europeo degli Investimenti: Interazioni ed addizionalità con i programmi operativi regionali 2020. Quali opportunità per la Calabria?”

soldiSi terrà il 7 novembre presso la sede di Union Camere Calabria a Lamezia Terme dalle ore 9.30 l’evento: “Il Piano Europeo degli Investimenti: Interazioni ed addizionalità con i programmi operativi regionali 2020. Quali opportunità per la Calabria?”. Il meeting riconosciuto per il credito formativo dei commercialisti ed esperti contabili di Lamezia Terme rientra tra le azioni del piano di comunicazione del Progetto News dall’Europa delle Opportunità condotto dall’Edic “Calabria&Europa” per l’annualità 2017, cofinanziato dalla Commissione Europea Dg Commercio e della Commissione Europea Rappresentanza in Italia. L’appuntamento nasce grazie alla collaborazione tra l’Edic Calabria&Europa, Unioncamere Calabria, la Regione Calabria Dipartimento di Programmazione, la rete Enterprise Europe Network con gli sportelli di Lamezia Terme, SPIN – Ricerca Innovazione e Trasferimento Tecnologico S.r.l. e Cassa depositi e prestiti S.p.A. La discussione mirerà ad approfondire le condizioni strutturali e le esigenze del comparto imprenditoriale e produttivo della Calabria, mirando a creare una congiunzione di impegno tra le istituzioni per la migliore rimozione degli ostacoli agli investimenti e l’utilizzo delle risorse del Piano Junker per gli investimenti, messo a punto dalla Commissione Europea, per sviluppare progetti di investimento ed un uso più intelligente delle risorse finanziarie destinate alle imprese così come allo sviluppo industriale e sociale delle regioni europee.

La strategia portante del Piano Junker per uscire dalla crisi prevede interventi in tre ambiti: mobilitare investimenti per almeno 315 miliardi di euro in tre anni; sostenere gli investimenti nell’economia reale; creare un ambiente favorevole agli investimenti. A questo scopo, il Piano sostiene gli investimenti nell’economia reale attraverso una serie di progetti con base in Europa, crea un ambiente favorevole eliminando le barriere agli investimenti e mobilita le risorse a livello sia pubblico che privato. L’elemento cardine di quest’ultimo obiettivo è rappresentato dal Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS), che promuove gli investimenti in progetti di infrastrutture e nelle piccole e medie imprese (PMI)”, anche in sinergia con Cassa Depositi e Prestiti in qualità di Istituto Nazionale di promozione per l’Italia. Interverranno durante i lavori condotti da Alessandra Tuzza direttore dell’Edic Calabria&Europa: Maurizio Ferrara, Segretario Generale Unioncamere Calabria; Paolo Mascaro, Sindaco Città di Lamezia Terme; Gianluca Callipo, Coordinatore Nazionale Anci Giovani; Alessio Sculco, Assessore alle Attività Economiche della Città di Catanzaro; Fabio Massimiliano Canzoniere, Presidente dell’ODCEC di Lamezia Terme; Loredana Panetta, Vice Presidente Associazione Eurokom; Irene Lupis Unioncamere Calabria, Enterprise Europe Network; Carmine Antonio Donato di SPIN Srl., Elena Domazaki Board of Directors Member Creta Farms del progetto Cretafarm; Daria Ciriaci, Consigliere Economico, Rappresentanza in Italia Commissione Europea; Fabio Maisto, CDP Istituzioni Finanziarie – Cassa depositi e prestiti S.p.A; Paola Rizzo del Dipartimento Programmazione e Fondi Comunitari Regione Calabria.