Il reggino Giovanni Penato medaglia d’argento ai Campionati Italiani Assoluti di Canoa-Kayak sui 500mt

GetAttachmentThumbnailCi piace rievocare il Ragazzo di Calabria, dal film di Comencini per esprimere l’immensa gioia che si prova quando uno dei nostri ragazzi di appena 16 anni gareggia ai Campionati italiani assoluti di canoa all’Idroscalo di Milano e con un ottimo tempo di 1’50’70 a mezza punta di differenza dal primo classificato, si aggiudica un fantastico 2° posto. Giovanni è medaglia d’argento nella categoria, il secondo miglior tempo assoluto sul territorio Italiano, nato e cresciuto nella società CKC Canoa club Reggio Calabria del presidente Cosimo Mascianà, si conferma oggi un vero talento pronto ad affrontare le nuove sfide tra cui la prossima convocazione nella squadra nazionale italiana!!

Enorme soddisfazione per l’intero Staff del CKC Reggio, particolarmente per l’allenatrice Carmen Caminiti, il direttore sportivo Giovanni Santoro, il direttivo del Comitato Regionale Calabria capeggiato dal Presidente Sergio Miceli ma anche per gli atleti e simpatizzanti di questo sport che, nonostante le mille difficoltà in primis la mancanza di una sede per gli allenamenti, continua a mietere successi portando in alto il nome della città di Reggio Calabria. Da subito sono pervenute le congratulazione del Presidente Regionale del CONI Calabrese , Maurizio Condipodero e del delegato provinciale Marisa Lanucara. Giovanni Penato ha fatto sognare tutti, ma soprattutto ha realizzato un grande traguardo per la sua vita. L’augurio che questo sia soltanto l’inizio di una grande carriera sportiva ricca di successi.