fbpx

Trasporti nello Stretto, biglietti agevolati per i malati. Dieni e Gioè: “Il Comune di Villa intervenga”

Dieni e Gioé: “Il Comune di Villa San Giovanni stabilisca al più presto criteri oggettivi per individuare i soggetti beneficiari dei biglietti a tariffa ridotta per l’attraversamento dello Stretto di Messina”

Caronte & TouristÈ necessario che il Comune di Villa San Giovanni stabilisca al più presto criteri oggettivi per individuare i soggetti beneficiari dei biglietti a tariffa ridotta per l’attraversamento dello Stretto di Messina“. È quanto dichiarano la parlamentare e la consigliera comunale del Movimento 5 Stelle Federica Dieni e Milena Gioè.
Com’è noto – continuano –, la compagnia Caronte&Tourist ha sospeso i ticket agevolati a favore di persone affette da gravi malattie a causa degli abusi commessi da chi non avrebbe dovuto disporre dei cosiddetti “biglietti autorità”, che consentono la traversata con una riduzione di prezzo del 70% circa. Non è ammissibile che i pazienti costretti a viaggiare ogni giorno per ricevere cure mediche in Sicilia siano privati di questa agevolazione per via delle scorrettezze dei soliti sciacalli“.
È perciò urgente – proseguono le rappresentanti del Movimento – che l’amministrazione guidata dal sindaco facente funzioni Maria Grazia Richichi si impegni con solerzia per individuare al più presto i criteri specifici per la concessione dei biglietti a favore di chi ne ha davvero bisogno e, al contempo, per evitare il ripetersi di abusi inaccettabili“.
Allo stesso modo – concludono Dieni e Gioè –, chiediamo a Caronte&Tourist di voler revocare con tempestività la sospensione una volta che il Comune avrà fatto la sua parte per eliminare ulteriori illegittimità nell’assegnazione dei biglietti agevolati“.