Reggio Calabria: presso la sede dell’Università degli Studi Mediterranea si insedierà il Comitato Tecnico Operativo

università mediterraneaGiovedì 27 luglio alle ore 10.30, presso la sede dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria si insedierà il Comitato Tecnico Operativo, previsto dall’Accordo Quadro sottoscritto tra l’Ufficio scolastico Regionale per la Calabria e l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, e sarà presentato il Programma del Percorso Sperimentale di Alternanza Scuola Lavoro per l’anno scolastico  2017/18, in prosecuzione al Percorso Sperimentale realizzato durante l’anno in corso.

Il Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Reggio Calabria, quale Istituto capofila del progetto, ha coordinato le azioni progettuali promuovendo il raccordo tra Scuole e Università attraverso la creazione di una apposita piattaforma Web, contribuendo alla raccolta dei dati per il monitoraggio d’itinere e finale, provvedendo anche alla creazione di un repository di materiali necessari per i percorsi e le azioni formative e garantendo la disseminazione dei risultati.

Il Progetto triennale ”In rete con la Mediterranea, unico nella struttura a livello Nazionale, ha registrato per l’anno in corso l’adesione di ben 26 Istituti secondari di secondo grado di Reggio e Provincia. Gli obiettivi dell’accordo sono: progettare, sostenere e monitorare percorsi formativi integrati Scuola-Università Mediterranea. Le azioni formative programmate per il raggiungimento degli obiettivi sono stati:

1.         seminari formativi congiunti, indirizzati al personale docente delle scuole partner e tenuti da professori della Mediterranea;

2.         attività nelle Scuole, nelle modalità di impresa formativa simulata, gestita dai professori della Mediterranea e dai docenti delle Scuole coinvolte;

3.         attività svolte nei laboratori della Mediterranea, individuati in relazione alla specificità dei percorsi scolastici. L’Università Mediterranea ha garantito agli studenti delle Scuole aderenti alla rete, il servizio di trasporto gratuito per il raggiungimento della sede universitaria e ha fornito per tutta la durata del Percorso 3.051 cestini pranzo agli studenti coinvolti. Inoltre, la Mediterranea si è impegnata a garantire il sostegno finanziario per eventuali stage o viaggi di studio (vitto, alloggio e trasporto) presso aziende nazionali ed internazionali, con cui intrattiene un rapporto convenzionale. Agli studenti coinvolti nel percorso che si iscriveranno alla Mediterranea, saranno riconosciuti Crediti Formativi Universitari. Per il corrente anno, le attività si sono svolte presso la Mediterranea da gennaio ad aprile, in orario antimeridiano, coinvolgendo circa 700 studenti del triennio degli Istituti partner. 60 le ore di formazione previste: 10 per assistere ai seminari “La Mediterranea nel contesto nazionale ed internazionale” e “Un viaggio nel mondo del lavoro: dal curriculum vitae alle professioni del futuro”; 50 ore presso i Dipartimenti di cui 20 presso specifici Laboratori individuati in base al proprio percorso di studi. L’intero percorso formativo è servito per aiutare gli studenti ad individuare interessi e predisposizioni specifiche, a favorire scelte consapevoli in relazione al loro progetto personale, aiutandoli a conoscere i settori del lavoro ed il collegamento fra questi e le tipologie dei corsi di studio universitari.