Treni: Italo festeggia 5 anni, nuovi collegamenti e 160 assunzioni

italo-treno-alta-velocità-low-costItalo festeggia 5 anni e cambia look: le nuove divise, l’aumento della frequenza di alcune tratte oltre a inediti collegamenti sono stati illustrati prima e durante un viaggio dalla Stazione Centrale di Milano a quella di Roma Termini di cui e’ stata madrina testimonial l’attrice e conduttrice televisiva Ambra Angiolini. A partire da domenica 11 giugno con l’entrata in vigore del nuovo orario estivo sara’ inaugurata la fermata di Napoli Afragola. La nuova destinazione prevede 17 collegamenti quotidiani da/per le citta’ di Salerno, Roma, Firenze, Bologna, Reggio Emilia AV, Padova, Venezia, Milano e Torino. Nello specifico, 14 saranno quelli da/per Milano, 2 collegamenti da/per Venezia e 1 per Verona. Italo – e’ stato spiegato – conferma la centralita’ di Roma e Milano all’interno del network e potenzia i collegamenti verso sud e con Ferrara. In particolare due nuovi collegamenti quotidiani tra Roma e Napoli, che passeranno da 34 a 36. Da Milano e Napoli si passa da 24 a 26. Riguardo Ferrara raddoppiano i collegamenti con la capitale e aumentano quelli con Napoli. Dai 4 attuali con Roma si passa a 8 servizi giornalieri; da 2 a 5 i treni che collegheranno il capoluogo estense con quello partenopeo. Italo – e’ stato ricordato – ha ordinato 12 nuovi treni Pendolino, prodotti da Alstom, che andranno ad affiancare gli attuali 25 treni Agv, aumentando la flotta del 50%. Entreranno in servizio da fine 2017. Per far fronte all’implemento della flotta sono previste 160 nuove assunzioni entro il 2018.