Notre Dame De Paris, dal 23 al 25 giugno per la prima e unica volta a Cosenza

Definite le date ufficiali della prima esibizione a Cosenza del Notre Dame De Paris che arriverà in città dal 23 al 25 giugno

GMS

GMS

Definiti tutti gli aspetti tecnici in vista dell’arrivo di “Notre Dame de Paris”, l’ormai celeberrima Opera dei Record per la prima e unica volta allo Stadio San Vito/Gigi Marulla  di Cosenza dal 23 al 25 giugno prossimi,  con tre spettacoli serali che avranno inizio alle 21.30.

Il promoter Ruggero Pegna e i suoi tecnici hanno anche diffuso le planimetrie delle aree dello stadio interessate all’evento, con la posizione esatta dell’ allestimento del gigantesco palcoscenico, che avrà un frontale di quaranta metri e sarà sistemato frontalmente alla Tribuna coperta centrale dello Stadio.

Tra palcoscenico e spalti, sarà allocata anche una platea a sedere di 900 posti, trasformando lo stadio in un vero teatro. I cancelli che saranno aperti al pubblico sono quelli del lato “Campo Scuola”, tra via degli Stadi e viale Magna Graecia, dove sarà attiva anche la biglietteria dello spettacolo ogni giorno dalle ore 17.30.

Oltre duecento persone tra operai e tecnici lavoreranno in turni consecutivi, a partire da domenica 18 giugno, che proseguiranno fino al debutto di venerdì 23 giugno.

L’attesa, intanto, cresce in tutta la regione  per quella che sarà l’ultima opportunità di vedere dal vivo in Calabria la rappresentazione dell’originale Notre Dame De Paris con le musiche di Riccardo Cocciante, con il suo imponente allestimento e il grande cast del debutto di ben 15 anni fa: Lola Ponce (Esmeralda), Giò Di Tonno (Quasimodo), Vittorio Matteucci (Frollo), Leonardo Di Minno (Clopin), Matteo Setti (Gringoire), Graziano Galatone (Febo) e Tania Tuccinardi (Fiordaliso), assieme agli oltre 30 ballerini e acrobati.

Il tour originale, infatti, dopo quindici anni di emozioni e repliche in tutta Italia, con ben quattro milioni di spettatori, si chiuderà  a settembre all’Arena di Verona. Quest’ultima opportunità per assistere in Calabria a questo autentico colossal musicale, peraltro per la prima e unica volta a Cosenza,  è davvero imperdibile.

“Abbiamo volutamente limitato  – spiega Pegna – l’uso delle tribune dello stadio alla parte coperta centrale, in modo da garantire a tutti ottime condizioni di visuale e acustica, creando così una sorta di autentico anfiteatro. Sono oltre cinquemila i biglietti già venduti, ma contiamo di arrivare ad almeno novemila presenza in tre sere, come è stato a Reggio Calabria lo scorso novembre. La febbre per lo spettacolo sta crescendo di giorno in giorno!”.

I biglietti sono regolarmente in vendita in tutti i punti Ticketone (Cosenza: Inprimafila, via Marconi 140; Rende: Media World, Metropolis, ecc.). Per i biglietti riservati ai gruppi è necessario contattare l’organizzazione al precedente numero oppure all’indirizzo email info@ruggeropegna.it.

Notre Dame De Paris è tratta dall’omonimo romanzo di Victor Hugo e, oltre alle musiche di Riccardo Cocciante, ha le liriche firmate da Luc Plamondon, adattate in italiano da Pasquale Panella.

Questa tappa cosentina è realizzata con il Patrocinio e la collaborazione dell’ Assessorato comunale ai Grandi Eventi. “Ringrazio – ha detto Pegna – il sindaco Occhiuto e l’assessore ai Grandi Eventi Rosaria Succurro per il Patrocinio e la preziosa collaborazione.”