Regione Calabria, la Giunta ha approvato il Piano della “perfomance”

regione-calabriaLa Giunta regionale si è riunita sotto la presidenza del Presidente Mario Oliverio, con l’assistenza – informa una nota dell’Ufficio stampa – del  Segretario generale Ennio Apicella.

Su proposta del Presidente Oliverio, è stata deliberata la costituzione di un gruppo di lavoro intersettoriale per l’adeguamento degli statuti delle “Società controllate” ai sensi del d.lgs. n.. 175/2016.

Su proposta del Presidente Oliverio e dell’Assessore alla Scuola Federica Roccisano, è stata approvata la modifica alle Linee di indirizzo per la formazione di base per il conseguimento della qualifica di operatore socio-sanitario.

Su proposta del Vicepresidente ed Assessore al Personale e Bilancio Antonio Viscomi,  è stata approvata la valutazione dei dirigenti, così come proposto dall’OIV, per l’anno 2013;

*è stata approvata l’integrazione del Piano della performance 2017/2019

*sono stati approvati i rendiconti degli esercizi dal 2012 al 2014, il riaccertamento straordinario dei residui dell’azienda territoriale per l’edilizia residenziale pubblica (aterp) della provincia di Crotone, che ora passano all’esame  del Consiglio regionale;

*sono state approvate una serie di variazioni al bilancio di previsione 2017-2019;

*sono state approvate le variazioni compensative al bilancio di previsione 2017-2019, le annualità successive e la riclassificazione dei relativi capitoli, a seguito della  rimodulazione del programma operativo regionale fesr fse 2014/2020;

*è stata approvata la relazione sulla “performance” per l’ anno 2015.

Su proposta dell’Assessore allo Sviluppo economico Carmen Barbalace, sono state approvate le modifiche all’art. 1 del regolamento regionale n. 3/2016 – esercizio, controllo, manutenzione ed ispezione degli impianti termici sul territorio regionale.

Su proposta dell’Assessore alla Scuola Federica Roccisano, sono state approvate le Linee guida per la disciplina dei corsi di formazione e procedure per l’abilitazione di insegnanti di autoscuole ed istruttori di scuola-guida.

Su proposta dell’Assessore alle Infrastrutture Roberto Musmanno, è stata deliberata la determinazione del livello dei servizi minimi, che devono essere previsti nel programma pluriennale del trasporto pubblico locale; il documento sarà ora sottoposto ai pareri della Commissione consiliare competente, della autorità regionale dei trasporti, della Calabria art-cal e del comitato della mobilità.