Nuova strage in carcere in Brasile: 10 morti, 3 decapitati

carcereNon si ferma l’ondata di mattanze nelle carceri brasiliane che, dall’inizio di gennaio, conta già un centinaio di morti. Nella notte, nel penitenziario di Alcacuz, nello stato del Rio Grande del Nord, in una sommossa tra bande rivali sono morti 10 detenuti. Zemilton Silva, coordinatore del carcere, ha dichiarato: “Abbiamo visto le teste di tre detenuti strappate via”. La polizia ha circondato la prigione e bloccato le uscite, ma è in attesa di entrare, perché i detenuti sono armati.