Reggio Calabria, “Un tattoo in cambio di un sorriso”: iniziativa di solidarietà [INFO UTILI]

image1A volte basta veramente poco per dare un pizzico di felicità a chi ne ha più bisogno. Per esempio può bastare un giocattolo da regalare a quei bambini che non hanno neppure la fortuna di poterne avere o riceverne in occasione del Natale. Proprio per questo motivo l’artista e tatuatore reggino Quintino Aroi, noto per le sue partecipazioni a programmi quali “Italia’s Got Talent”, “Tu si que vales” e “Si può fare”, ha pensato bene di promuovere l’iniziativa “Un tattoo in cambio di un sorriso” per una raccolta collettiva di giocattoli da regalare ai bimbi meno fortunati. Dal 10 novembre al 20 dicembre, infatti, chiunque porterà un giocattolo nuovo presso lo studio “Hollywood Tatoo” (Via Gebbione, 1/G – Reggio Calabria) usufruirà di un buono sconto di 20 euro sulla realizzazione di un tatuaggio a propria scelta. Ovviamente l’iniziativa è aperta anche a tutti coloro che non intendono tatuarsi, ma semplicemente donare un gioco che lo stesso Quintino Aroi consegnerà personalmente ai bambini che saranno segnalati dalle associazioni presenti sul territorio che si occupano di minori in difficoltà.
“L’obiettivo – spiega Quintino Aroi – è quello di raccogliere più giocattoli possibili, per regalare un sorriso e un momento di spensieratezza a bambini che diversamente vivrebbero il Natale, quella che dovrebbe essere anzitutto la festa dei più piccoli, come un altro momento di solitudine e tristezza. Ognuno di noi è stato un bambino e sa con quanto attesa si vive il Natale, nella speranza di trovare un pacco regalo sotto l’albero. Il sorriso e la gioia di un bambino che scarta il proprio dono è una di quelle cose che ti apre il cuore e ognuno di noi ha il dovere di rendere possibile questa magia. E se lo vogliamo, basta davvero poco!”