Reggio Calabria, ecco i progetti dei “Patti per il Sud”: dalla palestra di San Giovannello al Roof Garden [FOTO]

Reggio Calabria, presentati stamattina i progetti dei “Patti per il Sud”

opere-finanziate-patto-per-reggio-calabria-1E’ un primo step del valore di 16 milioni di euro, il gruppo di opere inserite nei “Patti per il Sud” presentato questa mattina a palazzo San Giorgio dal sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomata’. “Si tratta – ha spiegato – di un gruppo di opere che erano gia’, o nella fase della progettazione esecutiva, o che erano avviate e per diversi motivi interrotte con cantieri fermi, con perdita di valore di quelle che erano state le opere fino a quel momento realizzate, o ferme a causa di contenziosi, nel frattempo risolti. Non appena ricevuto l’ok dalla Corte dei Conti rispetto alla delibera del Cipe abbiamo potuto attingere all’anticipazione del 10% del totale dei 133 milioni inseriti nel Patto“. Cinque le aree di intervento privilegiate in questa prima fase: sport, infrastrutture, ambiente, cultura, paesaggio, arte e turismo. Nella prima area, con un investimento di un mln e 500mila euro, e’ previsto il completamento della palestra polivalente di San Giovannello, nella zona nord della citta’. A seguire, due mln riguarderanno la realizzazione della strada di collegamento tra la foce del torrente Sant’Agata e il quartiere di San Gregorio, a valle del sedime aeroportuale. Con un finanziamento di 900mila euro sara’ completata l’Isola ecologica di Condera, un centro di raccolta a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani che sara’ dotato di un impianto fotovoltaico per l’efficientamento energetico della struttura. Per il settore cultura, si andra’ al completamento, dopo anni di abbandono e degrado, dell’Arena Lido, una struttura teatrale estiva iniziata sull’area dell’antica storica arena estiva della citta’. Con un intervento di 200mila euro, tra i “Patti per il Sud” sottoscritti con la Citta’ Metropolitana di Reggio Calabria, anche la realizzazione del Giardino aspromontano della biodiversita’, in localita’ “Campi di Reggio”, zona collinare della citta’, progettato assieme all’Universita’ degli Studi “Mediterranea” e l’Arpacal. Ultimo, ma non meno importante progetto, per un importo di circa 10 mln di euro, la ristrutturazione dell’edificio del Roof Garden, in piazza Indipendenza, nella confluenza tra Lungomare Italo Falcomata’ e Viale Genoese Zerbi. Un luogo negli anni rimasto abbandonato a causa di contenziosi giudiziari tra diversi proprietari che potra’ essere acquisito al patrimonio comunale e rigenerato in un’ottica culturale ed artistica per l’allargamento e la destagionalizzazione dell’offerta turistica cittadina.