Messina: è stato attivato il desk di accoglienza ai crocieristi gestito dal comune

E’ stato attivato il desk di accoglienza ai crocieristi gestito dal comune di Messina

nave crociera4“Esperimento perfettamente riuscito!”. Così l’assessore al Turismo, Guido Signorino, commenta l’avvio del desk di accoglienza ai crocieristi attivato dall’ufficio Turismo del Comune, anche con la collaborazione degli studenti dell’Istituto Jaci in alternanza scuola-lavoro, presso il terminal MSC Crociere, secondo l’apposito accordo stipulato con la Compagnia e con l’Autorità portuale. “Per la prima volta – prosegue l’Assessore – abbiamo offerto un servizio di informazione sulle principali attrattive della città, rendendo anche disponibile una app offerta dalla Città Metropolitana, con una guida di Messina in quattro lingue, scaricabile sul cellulare con l’attivazione dell’apposito qr-code. Il desk non promuove servizi o prodotti offerti da singole ditte o operatori; il nostro è un servizio di promozione del territorio che sostiene il raggiungimento dell’obiettivo strategico che ci siamo posti per lo sviluppo del turismo a Messina: quello di trasformare le ore in giorni. I crocieristi sbarcano nella nostra città per meno di un giorno; se riusciremo a mostrare la bellezza della città, la ricchezza e la varietà dell’offerta dell’intero territorio Metropolitano, potremo incentivarne il ritorno da turisti veri e propri, facendo in modo che le 5-6 ore della prima visita si trasformino in 5-6 giorni di scoperta del nostro territorio, della nostra eredità culturale e artistica, della nostra qualità enogastronomica. In questo modo Messina potrà diventare la destinazione centrale di un’offerta polivalente e irraggiata su un’area intermetropolitana, che offra escursioni e godimento per più luoghi di scoperta: da Taormina a Milazzo, dai Nebrodi ai Peloritani, da Capo Peloro alla costa Jonica, dai forti di Messina a quelli della Val d’Agrò, dalle gole dell’Alcantara a Tindari, dai parchi letterari a quelli naturali, dal Museo Regionale a quello di Reggio Calabria. Ringrazio la MSC – conclude Signorino – per questa opportunità e l’Autorità portuale per l’importante lavoro svolto per intercettare e valorizzare questa preziosa risorsa”. L’apertura del desk si è gemellata con l’avvio del “servizio-destinazione” effettuato sulla nave, secondo quanto richiesto e concordato con la MSC; si tratta di informazioni indirizzate agli ospiti della nave direttamente dal personale di bordo prima dello scalo. Al momento queste informazioni sono limitate alle attrattive culturali (musei, mostre, monumenti, siti panoramici) e alle opportunità di visite libere o guidate, ma è nostra intenzione aggiungere notizie anche di altro genere (spiagge, iniziative di mercatini, valorizzazione del prodotto tipico, percorsi enogastronomici, ecc.), naturalmente evitando ogni forma di pubblicità individuale. Anche questo servizio è stato avviato ieri a titolo sperimentale sulla nave MSC Poesia. Il desk ha ricevuto entusiastici commenti da parte dei fruitori per la cortesia e la professionalità del personale e per l’utilità delle informazioni ricevute ed è stato molto apprezzato anche dall’agenzia della MSC e dalla direzione del Terminal Crociere. Il servizio sarà ancora attivo per i giorni di maggiore afflusso fino a dicembre e riprenderà strutturalmente a febbraio.