L’Ottica Sottile Barcellona conquista il secondo 3 a 0 consecutivo

terra-2Altra bella prestazione dei ragazzi gialloblu del Longano, che in appena un’ora di gioco effettivo riescono ad avere la meglio su un bel Terrasini. L’incontro, salvo che nelle canoniche fasi di studio iniziali, non ha mai avuto storia, con Accetta e compagni che in tutti e tre i parziali hanno sempre e con assoluta calma amministrato le operazioni di gioco, particolarmente nel terzo set, conclusosi con un lapidario  25 a 9 in favore della Morgan. Pronti via e nel primo set, le due squadre, viaggiano a braccetto per tutto l’arco del parziale. Ne esce fuori uno scorcio di partita molto divertente, con una buona pallavolo giocata da ambo le parti, fatta di azioni molto combattute e di gesti tecnici che, comunque, non è usuale vedere in queste categorie, con Fortes da una parte e Tumiati dall’altra a richiamare applausi a scena aperta da parte del pubblico presente nell’impianto barcellonese. Il sostanziale equilibrio si spezza però intorno alla metà del set quando Barcellona vola sul 14 a 11, costringendo il tecnico ospite Porcasi a bruciare in un amen entrambi i time-out discrezionali, che, male per gli ospiti, risulteranno vani, perchè da qui in poi sarà un monologo gialloblù, con l’Ottica Sottile che piazzerà lo strattone finale, aumentando ad 8 (25-17) il numero di punti di vantaggio. Identica è la trama del secondo set, con le due squadre che viaggiano di pari passo fino alla metà del parziale. Anche in questo caso Barcellona piazzerà la stoccata, salvo poi rilassarsi una volta conquistati 5 set point (24-18). La squadra di Enza Torre, comunque, riuscirà, forse con qualche patema d’animo di troppo, a chiudere il secondo parziale sul 25 a 22. Pura formalità il terzo set in cui i giovani atleti palermitani gettano quasi immediatamente la spugna, cadendo in una serie interminabile di errori, mentre dall’altra parte, Marchetta e compagni con precisone chirurgica inanellano un punto dopo l’altro. Nel terzo ed ultimo parziale, terminato come già detto 25 a 9, importante sarà il turno al servizio di Marco di Lorenzo, che, inanellerà una serie di battute positive (mettendo a segno anche due aces consecutivi).
Con una prestazione magari a tratti priva di mordente, ma sicuramente positiva, l’Ottica Sottile continua la sua marcia e lo fa, tutto sommato, sciorinando una prestazione molto ordinata. Col passare delle giornate aumenta la sinergia tra i reparti in una squadra che, pur avendo mantenuto l’intelaiatura di base delle scorse stagioni, ha comunque parecchie novità in ruoli cardine. A tal proposito da registrare la positiva prestazione di Quattrocchi che, schierato sin dall’inizio da Mister Torre ha fornito una prestazione decisamente positiva, così comunque come tutti i compagni di squadra scesi in campo, che hanno sicuramente lavorato bene.
Prossimo turno sabato, alle ore 18.30 presso il Palasport Valverde di Milazzo, dove Mazzeo e compagni dopo esser già andati in coppa, andranno a far visita ai giovanissimi del CSI Milazzo.
Ottica Sottile Barcellona – Pallavolo Terrasini – Isola 3-0 (25-17, 25-22, 25-9)
Ottica Sottile: Mazzeo, Biondo, Marchetta, Saccà, Galdino, Trifilò, Di Lorenzo, Crisafulli, Tumiati, Quattrocchi, Accetta, Di Luca (L). All. Torre E.
Terrasini: Valenza, Portes, Provenzano, Simanella, La Guardia, Aldi, Ilardi, Palazzolo, Sieli, Mandracchia, Sindona, Lo Voi (L). All. Porcasi.
Arbitri: Comunale e Visalli (ME)