Si è svolto a Lamezia Terme il Convegno dei sociologi su Dieta Mediterranea: non solo cibo

foto-convegno-ansQuesta mattina si è svolto a Lamezia Terme presso il Gran Hotel Lamezia il convegno promosso dall’Associazione Nazionale Sociologi- ANS Dipartimento Calabria il convegno sul tema “Dieta Mediterranea: non solo cibo”, durante il quale sono intervenuti, tra gli altri, il presidente nazionale Dott. Pietro Zocconali, il dottor Francesco Rao delDipartimento Calabria e il decano dell’associazione Mario Catroppa. Ha introdotto i lavori quello che oggi è stato nominato presidente dell’ANS Dipartimento Calabria Francesco Rao, sottolineando il ruolo dei sociologi nella diffusione della dieta mediterranea come nutrimento sano, ma anche come stile di vita, da estendere come modello a tutti, in quanto riconosciuta non solo dall’Unesco come il regime alimentare migliore per mantenersi in salute e a lungo. Il dott. Cutruppa ha sottolineato come dal 2001 la sua esperienza all’interno dell’ANS sia stata ricca di soddisfazioni, ma anche di lotte ai più alti livelli perché fosse riconosciuta e apprezzata per il contributo che i sociologi possono e devono dare per la crescita comune. Il referente dell’Associazione Paolo di Tarso, Fabio Gallo, ha portato il suo contributo nell’illustrare come la valorizzazione della dieta mediterranea può essere volano dell’economia, sfruttando il potenziale insito nelle capacità dei sociologi di unire “i saperi” e di arricchirsi facendo appello alle risorse locali, che devono essere fatte conoscere anche a livello internazionale. Un appassionato saluto è stato rivolto dal sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro, che ha sottolineato come la città della piana si ponga a fulcro della regione e punto di riferimento per il rilancio economico. Ha evidenziato le importanti risorse del territorio e la posizione strategica che, se sfruttata al meglio, può portare benessere nel comparo turistico anche attraverso il cibo e le eccellenze agroalimentari locali. La dottoressa Nunzia Saladino ha illustrato la sua esperienza diretta tra le popolazioni dell’Africa e le difficoltà che ci sono per la scarsa disponibilità di acqua e cibo, nonché l’importanza dell’aiuto di cui hanno bisogno per l’istruzione e la trasmissione del know how quanto alle coltivazioni in loco. Il dottor Pietro Stilo dell’Università della Calabria ha analizzato, invece, le implicazioni geopolitiche ed economiche della crisi alimentare. Durante il convegno le manager della Dieta Mediterranea Eleonora Cafiero, Silvia Lanzafame e Anna Corapi hanno illustrato l’app M diet scaricabile gratuitamente dal sito www.mdietapp.it e dagli store online. La prof.ssa Luana Gallo, direttrice del Master in Green Economy all’Università della Calabria, ha relazionato sul tema dell’etica in riferimento al cibo nei confronti della salute dell’uomo e del rispetto dell’ambiente. Le conclusioni sono state affidate al prof. Zocconali, che ha auspicato l’inizio di un importante percorso per i sociologi calabresi che nella loro funzione di visionari hanno un ruolo fondamentale nel prevenire le conseguenze legate alla crisi alimentare, favorendo la diffusione della cultura del cibo sano.

Al termine del convegno è stato eletto il nuovo organigramma del Dipartimento Calabria Associazione Nazionale Sociologi

Presidente Francesco Rao
Presidente onorario Antonio Polifrone
Vice presidente area sud Nunzia Saladino
Vice presidente area nord Ugo Bianco
Tesoriere Anna Calogero
Segretaria Principato Sonia
Vice segretario Imperi Salvatore
Francesca Barranca addetta alle problematiche sociali e diversa abilità
D’Ascoli Anna Maria addetta alla stampa
Labate Adalgisa referente Sp prov. Reggio Calabria
Caruso Italo referente Sp Cosenza
Alessio Gianluigi rapporti direttivo Nazionale

Fabio Gallo referente Fondazione “Paolo di Tarso”

Cultori della materia Calogero Carmela

Coordinatore Regionale
Mario Catroppa

Referenti per le Università
Nadia Donato, Filippo Capoellupo - “Magna Grecia” di Catanzaro nonché responsabili premio “Miglior tesi di Laurea in Sociologia”
Silvia Lanzafame, Giuseppe Chiodo – “Arcavacata” di Rende (CS)
Pietro Stilo Università - “Mediterranea” di Reggio Calabria

Armando Zolli Catanzaro
Ada Schiumerini Cosenza
Giusy Schipani Crotone
Leopoldo Chieffallo Vibo Valentia