Serie A, l’esordio all’Ezio Scida per il Crotone non basta: sconfitta 2-1 contro il Napoli [FOTO e VIDEO]

Serie A, grande entusiasmo allo Ezio Scida di Crotone per la prima partita nella massima serie ma non basta: i pitagorici escono sconfitti contro il Napoli

crotone-napoli-14Grande esordio per il Crotone in Serie A nello stadio di casa: dopo mesi di lavoro l’Ezio Scida è tornato ad essere agibile. Partita difficile per i pitagorici con un Napoli in cerca di riscatto dopo 3 sconfitte consecutive tra campionato e Coppa. Lo stadio è esaurito.

La prima occasione è per il Napoli con Callejon che da pochi passi si fa deviare in corner da Cordaz una conclusione con il destro. Ancora campani: Gabbiadini non insacca da buona posizione. Al 17′ Napoli in vantaggio con Callejon grazie ad una grande azione di Martens. La prima vera occasione per il Crotone porta la firma di Raffaele Palladino, il giocatore più esperto dei calabresi. Al 29′ espulso Gabbiadini per un fallo di reazione su Ferrari. Il Napoli non si abbatte e raddoppia al 32′ con Maksimovic che segna dopo un corner. Sul finire del primo tempo il Napoli sfiora il trsi con il solito Callejon. Ad inizio ripresa il Crotone attacca con forza: al 67′ Simy a tu per tu con Reina sbaglia, Crotone ad un passo dal goal. Ancora in avanti i pitagorici: al 77′ Reina strepitoso su Falcinelli. All’89′ Rosi riapre la partita: dopo una mischia supera il portiere del Napoli. Finale scoppiettante con l’assalto dei calabresi ma non basta: il Napoli vince. Buona prova per la squadra del presidente Vrenna, la quale con grande orgoglio si è battuta con un Napoli orgoglioso. Il Crotone dimostra evidenti lacune di squadra: segna poco, subisce tanto, servirebbero giocatori di categoria senza nulla togliere agli attuali. Sarà dura salvarsi per i pitagorici.


LaPresse/Francesco Mazzitello