Reggio Calabria, a 20 anni dalla morte Siderno ricorda il vigile Lorenzo Commisso

La commemorazione si terrà Lunedì 22 agosto 2016 alle 17 presso il cimitero di Sidereo Superiore

17_8 - Renzo CommissoL’Amministrazione Comunale vuole ricordare Commisso Lorenzo, Renzo per amici e parenti, vigile urbano di Siderno che 20 anni fa, nell’agosto 1996, ha perso la vita in seguito ad un banalissimo incidente mentre si trovava in servizio. È stato un vigile unico, uno di quelli che non si è mai risparmiato o “defilato”. Sempre attento, preciso e puntuale verso gli impegni lavorativi e i bisogni della comunità.
Sempre presente e disponibile in qualsiasi ora ed in qualsiasi settore. Se chiamato per qualche emergenza, accorreva senza esitazione pure di notte. La sua professionalità e la sua serietà sono state accompagnate da una innata cordialità e da un forte senso di rispetto verso il prossimo: valori umani e sociali imprescindibili e ineguagliabili. E’ stato marito e padre amorevole che, purtroppo, non ha mai conosciuto l’ultima figlia, ancora in grembo in quel triste e avverso mese.
A Siderno il suo ricordo non si è mai sbiadito: coloro che l’hanno conosciuto conservano intatta l’immagine della sua sincera ed amichevole simpatia, della sua immensa bontà, della sua cordialità , del suo innato altruismo e del suo fortissimo senso del dovere. Siderno ha perso un amico, un lavoratore, un figlio prediletto. Lunedì 22 Agosto 2016, alle ore 17:00, presso il cimitero di Siderno Superiore, dov’è sepolto, si celebrerà una cerimonia commemorativa e, dopo la santa benedizione, sarà deposta una corona di fiori.